Stand UP for Peace

Change the World


La mission

Il tempo delle nazioni è giunto al termine. Inizia il tempo dell'umanità “planetizzata”, della casa comune. Stiamo assistendo ad un fenomeno nuovo, sta emergendo un nuovo tipo di coscienza, a livello planetario, una nuova logica, quella della complessità, una nuova cosmologia. L’essere umano si percepisce come figlio e figlia di questa terra. Camminiamo verso l’irruzione di una nuova coscienza collettiva, una noosfera. Siamo forse all’antivigilia dell’irruzione di un fenomeno nuovo nel processo della cosmogenesi: l’uomo planetario.

Introduction Video

I sensori dei telefonini degli automobilisti sanno se un ponte sta per crollare? Forse sì

I sensori dei telefonini degli automobilisti sanno se un ponte sta per crollare? Forse sì

Un team di ricercatori del MIT di Boston sostiene l’efficacia di una rete di sensori mobili per monitorare lo stato di salute delle strade. Un test sull’Harvard Bridge (con due iPhone) ha dimostrato che l’approccio “big data” e “crowdsourcing” consente di avere informazioni utili e continue a bassissimo costo. Grazie agli accelerometri degli smartphone. Come spiega Carlo Ratti

La fragilità dei ponti è un problema in tutto il mondo

La fragilità dei ponti è un problema in tutto il mondo

I primi ponti non erano altro che tronchi d’albero piazzati sui corsi d’acqua da uomini primitivi. Da allora le tecniche di costruzione sono piuttosto migliorate: dal legno siamo passati alla pietra, poi al ferro e all’acciaio. Nel ventesimo secolo è apparso il cemento armato. Il cemento è un materiale molto solido, soprattutto se combinato con l’acciaio. Eppure questa settimana, a Genova, il ponte Morandi è crollato improvvisamente, provocando decine di vittime.

Sei una pecora nera? In realtà sei un tesoro per il tuo albero genealogico

Sei una pecora nera? In realtà sei un tesoro per il tuo albero genealogico

Sandra Saporito Avrai sicuramente letto su Facebook la citazione di Bert Hellinger, il noto psicologo e studioso delle costellazioni familiari, sulle pecore nere che sta girando molto in questi giorni e che afferma: “Coloro che sono chiamate “Pecore Nere” della famiglia sono in realtà cercatori di cammini di liberazione per l’albero genealogico. Quei membri dell’albero […]

Quando la pubblicità inizia a demonizzare l’orto…

Quando la pubblicità inizia a demonizzare l’orto…

L’ultima trovata della pubblicità dei piatti pronti mostra due ragazzi sporchi di fango, esausti, tristi e affamati perché hanno tentato di coltivare i propri spinaci anziché acquistare il piatto pronto e “comodo” che si trova al supermercato. Siamo arrivati anche a questo! Eppure l’orto è molto più pulito ed economico del meccanismo auto-supermercato-cibo confezionato!

SCANDALOSO: A SAN FERDINANDO DI PUGLIA UN IMPIANTO FOTOVOLTAICO PUBBLICO È IMPRODUTTIVO DA 35 MESI. SOLUZIONI.

SCANDALOSO: A SAN FERDINANDO DI PUGLIA UN IMPIANTO FOTOVOLTAICO PUBBLICO È IMPRODUTTIVO DA 35 MESI. SOLUZIONI.

Quelle che ho prospettato sono soluzioni semplici e possibili. Perché nessuno ci ha pensato? Perché la situazione è stagnante da 35 mesi? Un privato di una utenza domestica, un commerciante o un imprenditore seguirebbero la pratica contando i giorni con ansia, fino a che la procedura di allacciamento non vada a buon fine e l’impianto fotovoltaico non inizi effettivamente a produrre. Le “anomalie” si verificano quando entra in gioco la Pubblica Amministrazione. Sono trascorsi 1.079 giorni dall’installazione dell’impianto fotovoltaico in questione e non credo che amministratori o dipendenti comunali siano in ansia o quantomeno preoccupati per questo SCANDALOSO RITARDO, che incide sull’impatto carbonico della nostra città e sulle tasche dei cittadini.

Questo paese accecato dall’odio può essere salvato solo dagli insegnanti

Questo paese accecato dall’odio può essere salvato solo dagli insegnanti

Mentre sui social (e non solo) sembrano prevalere odio, indifferenza, razzismo e bufale, lo scrittore e insegnante Enrico Galiano lancia un appello ai suoi colleghi: “Rimbocchiamoci le maniche e diamoci da fare: possiamo davvero salvare le menti dei nostri ragazzi, ma soprattutto i loro cuori”. Per battere non solo l’analfabetismo funzionale, ma anche quello emotivo

Contatti

Uomoplanetario.org

Email

Telefono+39 (340) 1046944

×
  • HOME
  • ABOUT
  • CONTACT