Home»Articoli»Editoriale»LA CINA CI HA UFFICIALMENTE ROTTO GLI ZEBEDEI 中国打破了我们的球

Matteo Della Torre

La Cina — dopo aver diffuso la pandemia mortale di SARS-CoV2 che ha causato nel mondo 3.286.267 di morti e una tremenda crisi economica internazionale — oggi costringerà mezza Italia a chiudersi in casa per il rischio concreto di essere colpiti dai detriti di un suo enorme missile, il Long March 5B (del peso di 20 tonnellate), in caduta libera dallo spazio. È l’oggetto più grande che precipita dallo spazio da oltre 30 anni. 

Il rientro incontrollato del missile è previsto per le ore 2.24 del 9 maggio, con una finestra di incertezza di sei ore. 

La protezione civile italiana avverte di restare a casa, di non avvicinarsi alle finestre e di preferire i piani inferiori delle case, perché esiste il rischio che dei pezzi di missile possano perforare i tetti e i solai delle case.

Ormai lo possiamo dire senza remore: la Cina ci ha ufficialmente rotto gli zebedei. 

Per essere più chiaro lo traduco anche in cinese: 中国打破了我们的球

eBook

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Contatti

Matteo Della Torre - Direttore responsabile

Uomoplanetario.org San Ferdinando di Puglia, 76017 - Italia

Email

Telefono+39 (340) 1046944

×
  • HOME
  • MEDIA
  • ABOUT
  • CONTACT