Watershed casa green vince il Solar decathlon 2011

Il Solar Decathlon 2011 è stato vinto da Watershed (spartiacque) casa ecologica a forma di farfalla. L’edificio è alimentato con pannelli fotovoltaici e il tetto inclinato serve a recuperare l’acqua…

Watershed - casa ecologica

Il Solar Decathlon 2011 è stato vinto da Watershed (spartiacque) casa ecologica a forma di farfalla. L’edificio è alimentato con pannelli fotovoltaici e il tetto inclinato serve a recuperare l’acqua piovana. Ma non solo: grazie al sistema di filtraggio con le piante le acque grigie da doccia, lavatrice e lavastoviglie sono recuperate; un tetto verde assicura temperature più fresche e è stato integrato un piccolo centro per il compostaggio. Il progetto nasce alla facoltà di Architettura dell’Università del Maryland e ha superato gli altri 18 progetti  incluse le case provenienti dall’Università di TongJi in Cina o di Ghent dal Belgio.

Il contest nel 2012 si gareggerà a Madrid e in quell’occasione parteciperà anche l’Italia con la casa di ispirazione sumera MED in Italy progettata dagli architetti di Roma Tre e de La Sapienza.

Racconta Chiara Tonelli, architetto e Team leader del progetto MED in Italy:

È stato emozionante trovarsi al Solar Decathlon statunitense in una città di matrice neoclassica come WashingtonMi hanno colpito particolarmente alcune delle diciannove case partecipanti come la 4D Home del Massachusetts, ispirata alla quarta dimensione dopo le tre dello spazio, quella del tempo appunto, così da seguire le esigenze familiari legate al susseguirsi delle stagioni, e la Self-Reliance del Middlebury College nel Vermont, prototipi di una casa vernacolare, simile a una confortevole fattoria del New England, ma allo stesso tempo contemporanea. Ho apprezzato infine la flessibilità e l’innovatività della casa cinese.

La gara, proprio come il classico decathlon prevede 10 prove che includono il risparmio energetico e la performance ambientale.

Fonte: www.ecoblog.it

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Sostieni uomoplanetario.org

E’ possibile sostenere l’attività informativa e d’azione del sito www.uomoplanetario.org con una libera donazione, secondo le proprie possibilità.
Anche un piccolo gesto è un segno di vicinanza e di stima.
Grazie per il Tuo sostegno!


Clicca qui per saperne di più.