Home»Archivio»Tecno

Se questo è davvero il migliore dei mondi possibili, perché siamo così infelici?

Se questo è davvero il migliore dei mondi possibili, perché siamo così infelici?

Un reportage dal TED 2018. Abbiamo passato quattro giorni a Vancouver nel tempio degli ottimisti e del positivismo globale per ascoltare dagli speaker convocati da Chris Anderson cosa aspettarci per i tempi a venire. Per esempio dalla Rete e dalla tecnologia, che promettevano di liberarci dalle catene del lavoro e dei regimi, non di fare business con le nostre identità. Torniamo a casa con due brividi addosso. Uno positivo e di speranza (grazie Steven Pinker e Cesar Hidalgo). L’altro di angoscia: i libri di Jaron Lanier e James Bridle ci avvertono di stare lontani il più possibile da Internet.

IL FUTURO DEL CAR SHARING

IL FUTURO DEL CAR SHARING

Se oggi in Italia il car sharing non riesce a decollare, in futuro le cose potrebbero cambiare radicalmente grazie al contributo offerto dalle automobili elettriche a guida autonoma, che renderanno meno necessario il ricorso ai veicoli privati. La condivisione delle automobili prevarrà sul loro possesso.

Addio alle raccomandate, arriva il domicilio digitale

Addio alle raccomandate, arriva il domicilio digitale

Entro la prossima primavera il domicilio digitale diventerà realtà. Il Consiglio dei ministri ha approvato una modifica del Codice dell’amministrazione digitale che recepisce proprio la novità. In sostanza, entro quella data ogni cittadino avrà diritto di scegliersi un domicilio digitale, che altro non è che un indirizzo di posta elettronica, dove ricevere le comunicazioni della pubblica amministrazione.

Il problema di YouTube con i bambini

Il problema di YouTube con i bambini

C’è un luogo, apparentemente innocuo, della rete dove non dovremmo fare entrare i nostri figli più piccoli: YouTube. Non lo dico io, lo dice YouTube, consapevole del fatto che questa piattaforma su cui ogni minuto vengono caricati da chissà chi 400 ore di nuovi video costituisce una attrazione irresistibile proprio per i bambini. Eppure lì c’è un sacco di roba che non dovrebbero vedere: solo nell’ultima settimana YouTube ha cancellato 150 mila video e 625 mila commenti che erano stati postati da “predatori di bambini”.

Contatti

Uomoplanetario.org

Email

Telefono+39 (340) 1046944

×
  • HOME
  • ABOUT
  • CONTACT