Home»Archivio»Tecno

Il problema di YouTube con i bambini

Il problema di YouTube con i bambini

C’è un luogo, apparentemente innocuo, della rete dove non dovremmo fare entrare i nostri figli più piccoli: YouTube. Non lo dico io, lo dice YouTube, consapevole del fatto che questa piattaforma su cui ogni minuto vengono caricati da chissà chi 400 ore di nuovi video costituisce una attrazione irresistibile proprio per i bambini. Eppure lì c’è un sacco di roba che non dovrebbero vedere: solo nell’ultima settimana YouTube ha cancellato 150 mila video e 625 mila commenti che erano stati postati da “predatori di bambini”.

Essere Elon Musk

Essere Elon Musk

Vuol dire svegliarsi al mattino e pensare che il futuro sarà bellissimo. Lo ha detto lui stesso, presentando l’ultimo progetto: viaggiare sulla Terra con i razzi marziani per fare il giro in meno di due ore. Note su un magnifico venditore di sogni.

La confessione del fondatore di Twitter: «Internet non funziona più. E scusateci per Donald Trump»

La confessione del fondatore di Twitter: «Internet non funziona più. E scusateci per Donald Trump»

Evan Williams ha dato vita a Blogger, Twitter, Medium. E, in un’intervista al «New York Times», spiega perché, secondo lui, l’architettura del web sia in questo momento spezzata: «Favorisce gli estremi. Pensavo che il mondo sarebbe diventato automaticamente migliore se avessimo dato a tutti la possibilità di esprimersi. Mi sbagliavo».

Contatti

Uomoplanetario.org

Email

Telefono+39 (340) 1046944

×
  • HOME
  • ABOUT
  • CONTACT