Home»Archivio»Nonviolenza»Spiritualità nonviolenta (Page 6)

NON FUOCHI D’ARTIFICIO MA COMPASSIONE!

NON FUOCHI D’ARTIFICIO MA COMPASSIONE!

Riflessioni a staffetta sulle Feste patronali. I fuochi d’artificio concludono, quasi sempre, la festa del santo patrono. Lo spettacolo pirotecnico finale è entrato nelle aspettative dei partecipanti alla festa. Al Sud l’organizzazione delle feste patronali parrocchiali è diventato un autentico business, un affare che coinvolge molte persone che più che esprimere devozione verso il Santo da festeggiare ne approfittano per fare soldi.

Lettera aperta al Comitato Festa Patronale

Lettera aperta al Comitato Festa Patronale

il 15 aprile 2006 l’associazione Casa per la nonviolenza di San Ferdinando di Puglia e il mensile “Il grido dei poveri” hanno avviato la Campagna nazionale “Meno fuochi d’artificio, più compassione”, rivolta alle comunità cristiane e alle città d’Italia, per una riforma della festa patronale verso la sobrietà compassionevole.

Meno fuochi d’artificio, più compassione

Meno fuochi d’artificio, più compassione

APPELLO ai sacerdoti, comitati feste patronali, politici e laici delle città d’Italia. La Casa per la nonviolenza rivolge un appello alle comunità cristiane e città d’Italia ad evolvere le feste patronali dallo spreco alla sobrietà compassionevole. Una innovazione nella tradizione che unisca nel progetto “Città e parrocchie ad energia solare” gli ideali altissimi della giustizia sociale, pace mondiale ed ecologia profonda.

Biografia del Mahatma Gandhi

Biografia del Mahatma Gandhi

Mohandas Gandhi è stato definito “scienziato della nonviolenza”, “portavoce della coscienza dell’umanità”, “genuino rivoluzionario”, “appassionato, indomito, continuo contestatore”, “umile ricercatore della verità”; a noi piace ricordarlo come un tenace servitore dell’utopia concreta, uno dei personaggi “illuminati-illuminanti” della storia dell’umanità. Cronologia essenziale della vita di un profeta della nonviolenza attiva.

Il silenzio

Il silenzio

Il luogo privilegiato in cui il Dio “nascosto” parla al cuore dell’uomo “nascosto”. La parola veramente comunicativa fiorisce ai confini dell’homo abscunditus e ne rivela le potenzialità sospese sul filo tra il possibile e l’impossibile. Solo così ci è dato immaginare la dimensione inedita che ferve nell’uomo in attesa di trovare luogo.

1 4 5 6

Contatti

Matteo Della Torre - Direttore responsabile

Uomoplanetario.org San Ferdinando di Puglia, 76017 - Italia

Email

Telefono+39 (340) 1046944

×
  • HOME
  • ABOUT
  • CONTACT