Home»Archivio»Nonviolenza»Spiritualità nonviolenta

RESUSCITÒ NEL SILENZIO. I SUOI SEGUACI, A DISPETTO, ADORANO I RUMORI

RESUSCITÒ NEL SILENZIO. I SUOI SEGUACI, A DISPETTO, ADORANO I RUMORI

Cosa si cela dietro l’esuberanza rumorosa dei cattolici ultratradizionalisti? Un immaturo, inconsapevole e maldestro tentativo di espiare i peccati in pensieri, parole opere e omissioni? Sarà.
Ma perché anche noi, anche chi non vuole, anche pensa diversamente, anche chi è in pace con se stesso, è costretto a subire la violenza acustica dei riti apotropaici dei bigottoni?

PERLE DI UTOPIA

PERLE DI UTOPIA

Matteo Della Torre,  Mariella Dipaola Formato: iBook (per i dispositivi iOS di Apple). Pagine: 761 (versione iBook) Prezzo: € 6,99 ISBN: 978-88-907584-8-5 Acquista su Apple Books (iBook) Descrizione L’incontro con il pensiero di alcune tra le menti più profonde e tra gli spiriti più elevati della storia dell’umanità può rivelarsi molto utile per indirizzare la ricerca spirituale e operare cambiamenti positivi nella […]

IL TRIBUTO DI SANGUE PER IL SOLLAZZO DEI CATTOLICI LOCALI

Se le carni straziate delle numerose vittime dei fuochi d’artificio non sono capaci di provocare nei preti e nei fedeli un minimo senso di colpa e compassione, è perché il loro cristianesimo è degenerato. Sant’Agostino scriveva che “la speranza ha due bellissimi figli, lo sdegno ed il coraggio. Sdegno per le cose come sono e Coraggio per cambiarle”. Questi preti e questi fedeli hanno perso sia la capacità di provare Sdegno per l’ingiustizia e il sangue delle vittime del loro vano sollazzo, ammantato di religiosità, che il Coraggio per cambiare una realtà così scandalosa.

PARLIAMO IN MODO SERIO DEL CANCRO DELLA PEDOFILIA NELLA CHIESA CATTOLICA

L’obbligo del celibato impone ai preti di astenersi da qualunque attività sessuale, i loro impulsi sono però virulenti, col rischio che il tabù e l’inibizione sessuale li induca a ricercare una qualche compensazione. In nome della verità, la correlazione tra l’obbligo del celibato e gli abusi non può essere semplicemente negata, ma va presa invece in seria considerazione.

Don Mimmo e l’altro

Qui risiede la differenza primaria tra le due figure antitetiche del prete profeta e del prete “politico”. Mentre il primo dà cuore e gambe al sogno evangelico, sacrificando ad esso carriera, reputazione e consenso, il secondo – che spesso alterna isterismi omiletici a supercazzole d’artista – privilegia gli aspetti mondani e mette ogni cura per riscuotere consensi e risultare simpatico a tutti.

La sudditanza degli adulti-bambini

La sudditanza degli adulti-bambini

Di segno opposto agli uomini liberi sono gli adulti affetti da “nevrosi infantile”, che nella loro mente sono rimasti ancora bambini. Essi sono dipendenti dagli altri e per ovviare alle loro insicurezze si attaccano all’autorità come una cozza allo scoglio. Come bambini sono alla ricerca di una personalità genitoriale surrogata e quando infine la trovano, che sia una religione, una setta, un partito o un’ideologia, poco importa, ripongono in essi il loro desiderio di protezione e sicurezza e in cambio giurano eterna fedeltà.

1 2 3 6

Contatti

Matteo Della Torre - Direttore responsabile

Uomoplanetario.org San Ferdinando di Puglia, 76017 - Italia

Email

Telefono+39 (340) 1046944

×
  • HOME
  • ABOUT
  • CONTACT