Home»Archivio»Ecologia»Rifiuti Zero

ROGO DI SERA, BEL CANCRO SI SPERA!

ROGO DI SERA, BEL CANCRO SI SPERA!

Se la sinistra, quando ha governato, sul tema dei roghi tossici si è fatta un bel sonno, non da meno è stata l’opposizione di destra. Anche loro sono rimasti per tutto il tempo tra le braccia di Morfeo. Oggi che il centrodestra governa San Ferdinando di Puglia, quale garanzia offre ai cittadini che non continuerà a dormine beatamente, permettendo che i cittadini vengano ancora avvelenati? “Tutto va ben, madama la marchesa”.

DOVE ECOLOGIA ED ETICA NON BASTANO, ARRIVI LA SFIGA

DOVE ECOLOGIA ED ETICA NON BASTANO, ARRIVI LA SFIGA

Ci risiamo. Ogni cinque anni la stessa storia. Nell’era di internet, i partiti politici locali e i loro candidati non riescono a trovare di meglio per pubblicizzare il proprio ego, e in minima parte le proprie idee, che disseminare nell’ambiente urbano fogli, flyer, biglietti con la loro faccia e il simbolo della loro lista politica. Si produce così una montagna di carta, Amazzonia pura, che immancabilmente finisce gettata per strada.

Quando prenderemo i nostri “porcellini” come fa il Comune di Comiso?

Matteo Della Torre Il Comune di Comiso sul suo canale YouTube ha pubblicato il video degli incivili che gettano i rifiuti sul ciglio delle strade, sulle note della canzone “I tre porcellini”. Il Comune di Comiso per i trasgressori ha previsto multe da 600 euro a sanzione. Quando anche il Comune di San Ferdinando di […]

I danesi ci insegnano a ridurre lo spreco alimentare del 25%. Ma bisogna cambiare testa

Ogni anno in Italia finiscono nella spazzatura 9 milioni di tonnellate di cibo, per un valore di 13 miliardi di euro. In pratica, l’1% dl Pil. Secondo la Fao, con il totale degli alimenti che vengono cestinati nel mondo si potrebbero sfamare 2 miliardi di persone. Per frenare la tendenza il governo italiano ha approvato lo scorso agosto una legge anti-spreco che incentiva a donare le eccedenze. La Francia si è mossa nella stessa direzione.
Ma è la Danimarca il Paese che ha saputo fare di più. Senza leggi, ma con un cambiamento radicale e culturale nelle abitudini dei danesi, Copenhagen è riuscita a tagliare gli sprechi del 25% in soli cinque anni. La ricetta, però, non è facilmente replicabile altrove.

Contatti

Uomoplanetario.org

Email

Telefono+39 (340) 1046944

×
  • HOME
  • ABOUT
  • CONTACT