Home»Archivio»Ecologia

Una casa di riposo diventa una fattoria urbana, dove gli anziani producono cibo biologico

Una casa di riposo diventa una fattoria urbana, dove gli anziani producono cibo biologico

Il progetto è stato pensato per la città di Singapore, dove – considerando l’aumento delle persone in età pensionabile e la difficoltà a produrre ortaggi che non siano d’importazione – implementare un sistema in cui gli anziani producano cibo biologico da consumare all’interno della casa di riposo ha un valore economico e sociale.

TANTI AUGURI SCOMODI

TANTI AUGURI SCOMODI

Siamo la generazione “delle soluzioni” (Dalai Lama), quella che è subentrata a coloro che hanno fatto prevalere individualismo, egoismo, indifferenza, avidità e che hanno alimentato guerre mostruose, distrutto ecosistemi e prodotto tutta una serie di gravi problemi interconnessi, che oggi dobbiamo affrontare con urgenza.

OLANDA – ECCO I PRIMI ECOVILLAGGI AUTOSUFFICIENTI CHE GENERANO ENERGIA E RICICLANO RIFIUTI

OLANDA – ECCO I PRIMI ECOVILLAGGI AUTOSUFFICIENTI CHE GENERANO ENERGIA E RICICLANO RIFIUTI

Ecovillaggio ad Amsterdam Alla periferia di Amsterdam sarà possibile incontrare il primo villaggio autosufficiente al 100%: produrrà il proprio cibo, genererà la propria energia e riciclerà i propri rifiuti. Così la città olandese trasformerà un vecchio borgo in un villaggio sostenibile che si chiamerà Re Gen e che occuperà 15.500 m2.  Questo sobborgo trasformato in […]

LA MENSA SCOLASTICA GO PLASTIC DI INDIETRO TUTTA E QUELLA DEL SINDACO DI BICCARI

LA MENSA SCOLASTICA GO PLASTIC DI INDIETRO TUTTA E QUELLA DEL SINDACO DI BICCARI

Come emerge chiaramente dalle foto di questo articolo, ogni giorno le mense scolastiche “Go plastic” di San Ferdinando di Puglia producono diverse centinaia di piatti, bicchieri e posate in plastica monouso che, raccolti in grandi sacchi neri, finiscono in discarica come rifiuti indifferenziati e vanno a riempire, a caro prezzo per i cittadini, discariche che già rigurgitano di rifiuti. Ma di tutto questo alla politica insipiente di Indietro tutta poco importa.

Londra, oltre 6mila persone bloccano i ponti: “Il cambiamento climatico è una minaccia per l’umanità e il governo deve agire”

Londra, oltre 6mila persone bloccano i ponti: “Il cambiamento climatico è una minaccia per l’umanità e il governo deve agire”

Migliaia di manifestanti sabato hanno occupato i ponti sul Tamigi per esprimere la loro preoccupazione sul cambiamento climatico. Una delle più importanti azioni pacifiche di disobbedienza civile in Gran Bretagna negli ultimi decenni, lo ha definito il Guardian. Ottantacinque persone sono state arrestate.

Contatti

Uomoplanetario.org

Email

Telefono+39 (340) 1046944

×
  • HOME
  • ABOUT
  • CONTACT