Home»Archivio»Città possibile»Comuni virtuosi

IL KABOUTER OLANDESE E LA IURIA SANFERDINANDESE

IL KABOUTER OLANDESE E LA IURIA SANFERDINANDESE

In Olanda, il folklore ha dipinto il Kabouter, una specie di gnomo con lunga barba e cappello rosso a punta che appare di notte per compiere BUONE AZIONI. Ad Amsterdam, una generazione cresciuta ascoltando le storie edificanti sul Kabouter nella seconda metà degli anni ’60 ha fondato il movimento politico “Kabouter” per chiedere la fine del dominio delle automobili e il miglioramento della qualità di vita della città, con la creazione di una rete diffusa di piste ciclabili, sicure, comode e belle.

Crowdfunding e startup

Crowdfunding e startup

Bologna, Milano, Capannori. Sono solo alcuni dei comuni italiani che hanno deciso di promuovere startup giovanili con idee innovative ad elevato impatto sociale e progetti d’impresa, legati all’economia circolare, sostenendo la ricerca di finanziamenti dal basso attraverso il crowdfunding (crowd folla e funding finanziamento).

Fontana Leggera. Meno rifiuti

Fontana Leggera. Meno rifiuti

Matteo Della Torre Gli amministratori dei comuni di Settimo Rottaro, Colorno, Corchiano, Castellarano, Capannori, Monterotondo ed altri hanno capito che i rifiuti non sono inevitabili e che la scelta migliore e produrne il meno possibile. Questi comuni hanno raggiunto percentuali di raccolta differenziata molto elevate con la raccolta differenziata porta a porta, compostaggio domestico e […]

La preoccupante reticenza del popolo della sinistra

È triste constatare che nel giorno in cui si sono incontrati per la prima volta a San Ferdinando di Puglia tutti i movimenti che si oppongono alla costruzione degli inceneritori, non sia emersa questa semplice verità: la sinistra che governa è favorevole agli inceneritori, con tutta la catena di gravi problemi scientificamente provati per la salute pubblica che essi generano. Anche se si comprende che la sinistra è propalatrice del pensiero unico favorevole agli inceneritori, l’imperativo è non disturbare la navigazione dei propri leader muovendo critiche, indicando incoerenze ed errori.

AL CONSIGLIO COMUNALE COME AL TEATRO DELL’ASSURDO

AL CONSIGLIO COMUNALE COME AL TEATRO DELL’ASSURDO

Giovedì 11 febbraio il Consiglio Comunale di San Ferdinando di Puglia ha discusso il punto relativo alla situazione dei rifiuti nei comuni del bacino FG4. L’impressione è quella di una diffusa e profonda sfiducia nelle possibilità di soluzione del problema “rifiuti”. Viene fuori che si vive alla giornata e si passa di emergenza in emergenza. Non esiste un piano di medio termine. La relazione dell’ amministratore della SIA (Società di Igiene Ambientale) che gestisce il Consorzio, si caratterizza per un’unica e sola preoccupazione: come fare per arrivare al 2011. Molti hanno ravvisato nella costruzione di un impianto per la produzione di CDR e nel conseguente avvio ad incenerimento dei rifiuti la soluzione di tutti i mali. E la raccolta differenziata “porta a porta”?

Fontana Leggera. Meno rifiuti

Gli amministratori del comune di Settimo Rottaro, un paesino di 500 abitanti, in provincia di torino hanno capito che i rifiuti non sono inevitabili e che la scelta migliore e produrne il meno possibile. Perché non costruire anche a San Ferdinando di Puglia una fontana leggera come quella di Settimo Rottaro? Politici e cittadini sanferdinandesi, non lasciatevi imbottigliare…

Contatti

Matteo Della Torre - Direttore responsabile

Uomoplanetario.org San Ferdinando di Puglia, 76017 - Italia

Email

Telefono+39 (340) 1046944

×
  • HOME
  • ABOUT
  • CONTACT