Home»Archivio»Città possibile

SWITCH NOW

SWITCH NOW

Ognuno dei 7.987 Comuni italiani ha un proprio sito Internet, ossia la casa digitale dei cittadini, che nel 90% dei casi, per usare un eufemismo, non gode buona salute. La striscia incomprensibile nella foto a sinistra (17.694 pixel di lunghezza) è la home page del sito del Comune di San Ferdinando di Puglia, che possiamo prendere ad esempio emblematico della situazione critica in cui versano i siti dei Comuni italiani.

SITO INTERNET DEL COMUNE SEMPLICE, COMPLETO, VELOCE (Parte 5)

SITO INTERNET DEL COMUNE SEMPLICE, COMPLETO, VELOCE (Parte 5)

Nella parte inferiore della home page troviamo il box per la diretta streaming del Consiglio comunale, l’archivio mediaweb, il banner di promozione del Bilancio partecipato dei cittadini e il footer (piè di pagina), con i dati fondamentali del Comune, i link social e i tasti duplicati per accedere ai servizi ed effettuare segnalazioni e proposte.

SITO INTERNET DEL COMUNE SEMPLICE, COMPLETO, VELOCE (Parte 4)

SITO INTERNET DEL COMUNE SEMPLICE, COMPLETO, VELOCE (Parte 4)

Ma il cittadino vuole saper ben altro. Vuole conoscere l’indirizzo e-mail, il numero di telefono, i giorni e gli orari di ricevimento, il suo profilo Facebook e Twitter, il suo contatto WhatsApp, il suo curriculum, l’indennità di carica, i rimborsi spesa, la sua situazione finanziaria e patrimoniale. Lo stesso discorso vale per tutti gli assessori del Comune. Questa di chiama trasparenza.

SITO INTERNET DEL COMUNE SEMPLICE, COMPLETO, VELOCE

SITO INTERNET DEL COMUNE SEMPLICE, COMPLETO, VELOCE

Provate a ritagliare anche solo mezz’ora del vostro tempo per curiosare in modalità random tra i siti dei Comuni italiani, grandi e piccoli. Nella maggioranza dei casi la situazione osservabile è sconfortante e richiama alla memoria il peggior web 1.0. Ancora oggi troppi Comuni hanno siti internet con un’identità grafica, con funzioni e una qualità generale che caratterizzavano i siti web degli inizi di internet.

SERVIZI EFFICIENTI E PAGAMENTI VELOCI

SERVIZI EFFICIENTI E PAGAMENTI VELOCI

Sono sempre più numerosi i Comuni che erogano servizi e consentono pagamenti attraverso il proprio sito internet. Molti servizi online, come la richiesta di certificati anagrafici, l’accesso alle informazioni sulla propria posizione tributaria, il pagamento delle tasse e le pratiche riguardanti l’edilizia, l’urbanistica e il commercio, sono accessibili al cittadino con pochi click, dopo aver completato la registrazione locale al sito, facilitata dalla sua integrazione con il sistema di autenticazione automatica SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale).

PER UNA CITTA’ CARDIOPROTETTA

PER UNA CITTA’ CARDIOPROTETTA

I Comuni italiani seguano l’esempio di Monza, la città più cardioprotetta d’Italia, si dotino di defibrillatori semiautomatici (DAE) da collocare nelle piazze, scuole, biblioteche, aree mercatali, nei centri sportivi e commerciali, nel municipio ecc., e organizzino, in sinergia con le scuole e con le Associazioni di volontariato presenti sul territorio, Corsi di rianimazione cardiopolmonare e uso del defibrillatore (Blsd).

Parcheggiare sotto i Kilowatt verdi

Parcheggiare sotto i Kilowatt verdi

Un modo intelligente per rendere “virtuose” le aree di sosta e incentivare l’uso e la diffusione delle automobili a trazione elettrica, consentendo una copertura infrastrutturale minima, è quello di realizzare delle Eco-Aree attrezzate con pensiline fotovoltaiche a copertura dei parcheggi con colonnine di ricarica per auto, moto e biciclette elettriche.

Prima o poi si avvera. La pubblica illuminazione passa alla tecnologia Led

Prima o poi si avvera. La pubblica illuminazione passa alla tecnologia Led

Oggi apprendiamo, da un manifesto 6×3 del Comune, che si sta avverando la più grande innovazione in materia di ecologia nella storia di San Ferdinando di Puglia. I 1650 pali della pubblica illuminazione della città saranno messi in sicurezza e sottoposti ad un adeguamento tecnologico con il passaggio al Led.

Contatti

Uomoplanetario.org

Email

Telefono+39 (340) 1046944

×
  • HOME
  • ABOUT
  • CONTACT