Home»Archivio»Articoli»Editoriale (Page 3)

“INDIETRO TUTTA”: TE LA DO IO LA GRANDE GUERRA!

Da amico della nonviolenza mi chiedo: se “il nostro compito quali esseri umani consiste nel compiere, all’interno della nostra propria, unica, personale esistenza, un passo in avanti sulla strada che dalla bestia porta all’uomo” (Herman Hesse), quale contributo alla crescita umana e culturale della nostra comunità e delle giovani generazioni di San Ferdinando di Puglia, nella direzione della pace mondiale e della sicurezza dei popoli, può apportare questa Mostra?

SONO QUESTE LE DONNE…

Se dovessi predire il futuro dell’umanità guardando alla massa amorfa delle donne ancora prigioniere delle antiquate idee patriarcali e/o abbagliate dalla vanità, prevarrebbe il pessimismo. L’esempio di queste donne, che hanno il coraggio di opporsi ai crimini ambientali e lottano per costruire un mondo migliore, mi induce a credere che, nonostante tutto, l’umanità riuscirà a trovare un via d’uscita per salvarsi dall’estinzione.

PARLIAMO IN MODO SERIO DEL CANCRO DELLA PEDOFILIA NELLA CHIESA CATTOLICA

L’obbligo del celibato impone ai preti di astenersi da qualunque attività sessuale, i loro impulsi sono però virulenti, col rischio che il tabù e l’inibizione sessuale li induca a ricercare una qualche compensazione. In nome della verità, la correlazione tra l’obbligo del celibato e gli abusi non può essere semplicemente negata, ma va presa invece in seria considerazione.

UN GESTO SCONSIDERATO: RISPETTARE LA LEGGE!

UN GESTO SCONSIDERATO: RISPETTARE LA LEGGE!

Quando è arrivato il mio turno, siccome la presidente di seggio non mi aveva fatto alcuna richiesta in merito, ho consegnato spontaneamente il mio smartphone: “Lo affido a lei”, ho detto alla presidente nell’atto di depositare il mio cellulare. Questo mio gesto l’ha sorpresa. Non se lo aspettava. Credo di essere stato l’unico elettore nella mia città e forse in Italia a compiere questo gesto sconsiderato: rispettare la legge!

L’INDIETRO TUTTA DEL CANDIDATO PUTTILLI

L’INDIETRO TUTTA DEL CANDIDATO PUTTILLI

Matteo Della Torre Sul Gruppo Facebook “San Ferdinando di Puglia Open Gov” ho avuto modo di leggere un post relativo al Patto con i cittadini sanferdinandesi, sottoscritto da Salvatore Puttilli in veste di candidato Sindaco della lista “Costruiamo Insieme”. Questo Patto evoca, molto da lontano, il contratto con gli italiani di Silvio Berlusconi del 2001, […]

STOP AI ROGHI TOSSICI DEI TUBI DI PLASTICA DEGLI IMPIANTI DI IRRIGAZIONE

STOP AI ROGHI TOSSICI DEI TUBI DI PLASTICA DEGLI IMPIANTI DI IRRIGAZIONE

Smaltire i tubi dell’irrigazione agricola dismessi è un’operazione semplice e gratuita. Ci sono aziende specializzate nel riciclaggio dei materiali plastici che ritirano i tubi agricoli a costo zero. Non ci sono più scuse per continuare a fare roghi tossici di plastica ed inquinare le colture agricole con sostanze tossiche.

Don Mimmo e l’altro

Qui risiede la differenza primaria tra le due figure antitetiche del prete profeta e del prete “politico”. Mentre il primo dà cuore e gambe al sogno evangelico, sacrificando ad esso carriera, reputazione e consenso, il secondo – che spesso alterna isterismi omiletici a supercazzole d’artista – privilegia gli aspetti mondani e mette ogni cura per riscuotere consensi e risultare simpatico a tutti.

La sudditanza degli adulti-bambini

La sudditanza degli adulti-bambini

Di segno opposto agli uomini liberi sono gli adulti affetti da “nevrosi infantile”, che nella loro mente sono rimasti ancora bambini. Essi sono dipendenti dagli altri e per ovviare alle loro insicurezze si attaccano all’autorità come una cozza allo scoglio. Come bambini sono alla ricerca di una personalità genitoriale surrogata e quando infine la trovano, che sia una religione, una setta, un partito o un’ideologia, poco importa, ripongono in essi il loro desiderio di protezione e sicurezza e in cambio giurano eterna fedeltà.

LEZIONI SUL DESIDERIO, OVVERO LA SUPERCAZZOLA DEI CATTOLICI

LEZIONI SUL DESIDERIO, OVVERO LA SUPERCAZZOLA DEI CATTOLICI

Sul Manifesto della Festa patronale 2016 i cittadini hanno letto il programma di Lectio divina: “Le sfide del desiderio umano (Gen 2,3)”, “Il desidero di vedere (Mt 13, 17; Gv. 8,56)”, “Desideri della carne e desideri dello spirito (Gal 5, 16-26)” e stasera hanno ascoltato le canzoni della Tatangelo: “Io sono una muchacha sexy”, “Guarda il mio corpo che si muove e balla”, “Io sono il tuo sogno erotico: prendimi!”. Dalla Lectio divina sui desideri della carne e dai testi della Tatangelo, letti in parallelo, prende forma una supercazzola magistrale ai danni dei cittadini e dei fedeli, raggiunti da due messaggi in stridente contraddizione.

IDIOZIA POLITICA A SFONDO TECNOLOGICO

Al di là della burla, è possibile che esistano tanti italiani che sui social network abbocchino alla castroneria lanciata da alcuni simpatizzanti del Movimento 5 Stelle, convinti che Renzi chattasse sotto la cravatta con il suo iPhone 6 durante i funerali di stato delle vittime del terremoto nel Centro Italia, e la condividano sui propri profili scollegando il cervello dalla mano che clicca sul mouse?

Mr. Fitzherbert e l’occasione mancata

Mr. Fitzherbert e l’occasione mancata

Le rare volte che a San Ferdinando di Puglia vengono offerti stimoli culturali edificanti, spesso capita di imbattersi in occasioni viziate da un approccio superficiale. Sembra quasi che si faccia surf sui problemi senza andare in profondità, con timidezza e nel timore di non piacere alla gente, che pare si voglia allettare con specchietti per le allodole. Nel nostro caso, una madrina di bell’aspetto che tenesse le persone incollate in piazza fino alla fine dell’evento.

THREE STRIKES OUT PER I CANDIDATI PLURITROMBATI

Una democrazia matura dovrebbe sviluppare una sana consuetudine, una norma non scritta, ma considerata dai cittadini moralmente vincolante, che escluda dalle future elezioni tutti i cittadini pluritrombati che abbiano collezionato tre bocciature elettorali. Una consuetudine che si ispiri alla “Three Strikes Law” in vigore negli Stati Uniti, che condanna al carcere a vita i cittadini americani recidivi che si siano resi colpevoli di tre reati gravi. “Three strikes and you’re out”.

Contatti

Matteo Della Torre - Direttore responsabile

Uomoplanetario.org San Ferdinando di Puglia, 76017 - Italia

Email

Telefono+39 (340) 1046944

×
  • HOME
  • ABOUT
  • CONTACT