Home»Archivio»Articoli»Editoriale

LA GRANDE CECITÀ PENTAFASCIOLEGHISTA SUL FUTURO DELL’ITALIA

LA GRANDE CECITÀ PENTAFASCIOLEGHISTA SUL FUTURO DELL’ITALIA

Matteo Della Torre Siamo circondati da incendi, violente ondate di calore, alluvioni devastanti, siccità su ampia scala. I climatologi e gli ambientalisti hanno suonato l’allarme del cambiamento climatico sin dal 1972. Un rapporto della Banca Mondiale del 2012 prefigura un aumento di 4 gradi della temperatura terrestre entro il 2100. Ma la scienza ci dice […]

PROVE GENERALI DI FASCISMO

PROVE GENERALI DI FASCISMO

“Per capire cosa sta succedendo nel mondo in questo momento, dobbiamo riflettere su due cose. Una è che siamo in una fase di test. L’altra è che ciò che viene testato è il fascismo – una parola che dovrebbe essere usata con attenzione, ma dalla quale non bisogna sfuggire quando è così chiaramente all’orizzonte. Dimenticate il “post-fascismo” – quello che stiamo vivendo è il proto-fascismo.

LA SCUOLA DEL REGRESSO SECONDO ERNESTO GALLI DELLA LOGGIA

Nella lettera aperta al neo ministro dell’Istruzione, l’editorialista nei primi due punti del suo decalogo per cambiare la scuola propone di REINTRODURRE LA PREDELLA, per sollevare di alcuni centimetri la cattedra dell’insegnante, con l’intento di evidenziare l’asimmetria gerarchica tra il docente e il discente. Il secondo punto è una conseguenza del primo: reintrodurre nelle classi di ogni ordine e grado L’OBBLIGO DI ALZARSI IN PIEDI ALL’ENTRATA DEI DOCENTI. Bastano solo questi due punti per qualificare il livello di conoscenza e competenza pedagogica di Ernesto Galli della Loggia.

IL TRIBUTO DI SANGUE PER IL SOLLAZZO DEI CATTOLICI LOCALI

IL TRIBUTO DI SANGUE PER IL SOLLAZZO DEI CATTOLICI LOCALI

Se le carni straziate delle numerose vittime dei fuochi d’artificio non sono capaci di provocare nei preti e nei fedeli un minimo senso di colpa e compassione, è perché il loro cristianesimo è degenerato. Sant’Agostino scriveva che “la speranza ha due bellissimi figli, lo sdegno ed il coraggio. Sdegno per le cose come sono e Coraggio per cambiarle”. Questi preti e questi fedeli hanno perso sia la capacità di provare Sdegno per l’ingiustizia e il sangue delle vittime del loro vano sollazzo, ammantato di religiosità, che il Coraggio per cambiare una realtà così scandalosa.

LA STATUA E L’ESTINZIONE

LA STATUA E L’ESTINZIONE

Che nel comune di Battipaglia si voglia fare un referendum per dedicare una statua non ad un eroe per la difesa della pace o dell’ambiente o dei diritti umani o civili, ma a Barbara D’Urso è uno dei numerosi sintomi inequivocabili che precedono l’estinzione della razza umana. 

Se questo è davvero il migliore dei mondi possibili, perché siamo così infelici?

Se questo è davvero il migliore dei mondi possibili, perché siamo così infelici?

Un reportage dal TED 2018. Abbiamo passato quattro giorni a Vancouver nel tempio degli ottimisti e del positivismo globale per ascoltare dagli speaker convocati da Chris Anderson cosa aspettarci per i tempi a venire. Per esempio dalla Rete e dalla tecnologia, che promettevano di liberarci dalle catene del lavoro e dei regimi, non di fare business con le nostre identità. Torniamo a casa con due brividi addosso. Uno positivo e di speranza (grazie Steven Pinker e Cesar Hidalgo). L’altro di angoscia: i libri di Jaron Lanier e James Bridle ci avvertono di stare lontani il più possibile da Internet.

SONO QUESTE LE DONNE…

SONO QUESTE LE DONNE…

Se dovessi predire il futuro dell’umanità guardando alla massa amorfa delle donne ancora prigioniere delle antiquate idee patriarcali e/o abbagliate dalla vanità, prevarrebbe il pessimismo. L’esempio di queste donne, che hanno il coraggio di opporsi ai crimini ambientali e lottano per costruire un mondo migliore, mi induce a credere che, nonostante tutto, l’umanità riuscirà a trovare un via d’uscita per salvarsi dall’estinzione.

Noi pacifisti latitanti

Noi pacifisti latitanti

La pace viene ricordata solo quando c’è qualche episodio eclatante. Ma quando solo qualche mese fa si sono scritti i programmi elettorali delle forze politiche più significative la stessa enfasi non è stata utilizzata affinchè ci fosse in quei programmi la cancellazione degli F35 e per fare in modo che il tema della pace e della guerra avesse la stessa dignità di tutto il resto e non derubricato alle “varie e eventuali”.

PARLIAMO IN MODO SERIO DEL CANCRO DELLA PEDOFILIA NELLA CHIESA CATTOLICA

PARLIAMO IN MODO SERIO DEL CANCRO DELLA PEDOFILIA NELLA CHIESA CATTOLICA

L’obbligo del celibato impone ai preti di astenersi da qualunque attività sessuale, i loro impulsi sono però virulenti, col rischio che il tabù e l’inibizione sessuale li induca a ricercare una qualche compensazione. In nome della verità, la correlazione tra l’obbligo del celibato e gli abusi non può essere semplicemente negata, ma va presa invece in seria considerazione.

UN GESTO SCONSIDERATO: RISPETTARE LA LEGGE!

UN GESTO SCONSIDERATO: RISPETTARE LA LEGGE!

Quando è arrivato il mio turno, siccome la presidente di seggio non mi aveva fatto alcuna richiesta in merito, ho consegnato spontaneamente il mio smartphone: “Lo affido a lei”, ho detto alla presidente nell’atto di depositare il mio cellulare. Questo mio gesto l’ha sorpresa. Non se lo aspettava. Credo di essere stato l’unico elettore nella mia città e forse in Italia a compiere questo gesto sconsiderato: rispettare la legge!

Contatti

Uomoplanetario.org

Email

Telefono+39 (340) 1046944

×
  • HOME
  • ABOUT
  • CONTACT