Home»Ecologia»AMAZZONIA CHE PUBBLICITÀ!

Matteo Della Torre

La grande distribuzione e le catene di supermercati locali spesso affidano la diffusione dei propri volantini pubblicitari ad agenzie di volantinaggio che assoldano personale non qualificato e per nulla formato, pagato con stipendi che possiamo soltanto immaginare.

Il personale incaricato della distribuzione dei volantini ha come unico scopo quello di disfarsi il prima possibile del pesante carico di volantini che porta nello zaino.

Il risultato lo vediamo ogni giorno camminando per le strade delle nostre città: volantini incastrati ovunque, anche sulle porte delle case disabitate da decenni (vedi foto). Volantini che poi cadono e sporcano le strade di carta inutile, spesso proveniente dal disboscamento della foresta amazzonica o di altre foreste primarie.

Se si considera che le ordinanze dei sindaci che vietano il volantinaggio sul territorio comunale sono illegali perché incostituzionali, l’unica risorsa che un Comune ha a disposizione è il controllo del territorio da parte della Polizia municipale sull’operato dei lavoratori che distribuiscono i volantini pubblicitari. Se si accerta una distribuzione selvaggia, vanno elevate delle sanzioni. E se i Vigili urbani non multano nessuno? Il sommo potere è sempre nelle mani dei consumatori, i quali se non vogliono vedere invasa la propria abitazione e le strade di cartacce inutili ed inquinanti possono scrivere alle catene di supermercati e minacciare di boicottarli.

Foto: Matteo Della Torre – www.matteodellatorre.com

eBook

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Contatti

Matteo Della Torre - Direttore responsabile

Uomoplanetario.org San Ferdinando di Puglia, 76017 - Italia

Email

Telefono+39 (340) 1046944

×
  • HOME
  • ECOLOGIA
  • MEDIA
  • LOCAL
  • ABOUT
  • CONTACT