Home»Foto»La Bufala dei 25 amici su Facebook e della soluzione per farsi leggere di nuovo
Notifica Facebook

Emiliano Contarino

Internet è un mezzo di comunicazione, e non solo, fantastico. Peccato che spesso venga inondato da bufale e fake news. Alcune sono addirittura pericolose, altre invece, soltanto curiose. E’ il caso dell’ultima bufala che corre su Facebook da diverse settimane, ma che non accenna a rallentare. L’abbiamo chiamata la bufala dei 25 amici su Facebook. Ecco di cosa si tratta.

Secondo questa nuova bufala, Facebook ha di recente cambiato algoritmo per la visualizzazione delle notizie nella Timeline, facendo visualizzare all’utente soltanto gli aggiornamenti e le notizie pubblicate da 25 amici. Insomma, Facebook sceglierebbe al posto dell’utente quali notizie far visualizzare, e sceglierebbe soltanto tra circa 25 amici. Ecco il messaggio che continua ad apparire sulle timeline di molti e che svelerebbe la nuova politica Facebook:

“La tua sezione notizie mostra di recente solo i post delle stesse poche persone, circa 25, più volte lo stesso, perché facebook ha un nuovo algoritmo. Il loro sistema sceglie le persone che leggono il tuo post. Tuttavia, vorrei scegliere per me, quindi, chiedo a tutti voi un favore”.

Se già questa prima parte contiene una vera e propria falsità, dato che Facebook non sceglie sempre tra le stesse 25 persone, la bufala continua proponendo anche la soluzione al problema, suggerendo quanto segue:

“Se stai leggendo questo messaggio lasciami un commento veloce, un “ciao”, un adesivo, qualsiasi cosa tu voglia, così sarai visualizzato nella mia sezione notizie. Altrimenti Facebook sceglie chi farmi vedere, e non ho bisogno di Facebook per scegliere i miei amici. I social media riguardano la comunicazione.
Copia e incolla questo testo sulla tua bacheca in modo da poter godere di più interazione con tutti i tuoi contatti e bypassare il sistema.”

Insomma, siamo alle solite, pur di ricevere visibilità, qualcuno ha deciso di inventarsi di sana pianta questa nuova bufala. C’è da dire, però, che la fake news trae spunto da una verità: è vero che Facebook ha di recente cambiato il proprio algoritmo per scegliere le notizie da visualizzare sulla timeline degli utenti, ma non è assolutamente vero che propone il limite di circa 25 utenti.

Insomma, l’invito è quello di non alimentare tali bufale: per lo meno, questa volta, si tratta di disinformazione non pericolosa, che suscita al massimo qualche sorriso e fa perdere tempo ad amici e conoscenti.

Fonte: www.macitynet.it

ISCRIVITI AL GRUPPO FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER

eBook

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Contatti

Uomoplanetario.org

Email

Telefono+39 (340) 1046944

×
  • HOME
  • MEDIA
  • TECNO
  • ABOUT
  • CONTACT