Home»Foto»SECONDO BLACKOUT TOTALE A SAN FERDINANDO DI PUGLIA IN UN MESE
Riparazione del cavo elettrico di media tensione danneggiato

Matteo Della Torre

A San Ferdinando di Puglia si sono verificati due blackout totali, durati rispettivamente sei ore (10 luglio 2017) e otto ore (10 agosto 2017), a distanza di un mese preciso. Ieri, dopo circa otto ore di blackout totale, intorno alla mezzanotte, è tornata l’energia elettrica. I cittadini hanno riacceso le luci nelle loro case, ma il problema è tutt’altro che risolto, perché l’energia elettrica alla città nella notte verrà fornita dall’intervento di due gruppi elettrogeni d’emergenza, collocati in via don Gennaro Ricco (foto 1) e in zona “La Fontana” (foto 2). Il blackout è stato causato da un danno contemporaneo a due cavi interrati di media tensione, in Piazza Padre Pio (foto 3) e in via Cerignola. I tecnici dell’e-distribuzione stanno lavorando per riparare i guasti ai cavi interrati, che sono stati letteralmente fusi dal forte calore sviluppato dal sovraccarico dovuto all’eccessivo utilizzo dei condizionatori e al caldo torrido di questi giorni. Gli effetti del riscaldamento climatico globale sono sotto gli occhi di tutti. Solo la banda di Trump si ostina ancora a negarli.

Quando, a livello locale, ci decideremo a trasformare la Giunta comunale in un “gabinetto di guerra” (Lester Brown) contro il surriscaldamento planetario, invece di “assaporare” gli amari effetti restando inerti ad attendere l’ineluttabile?

ISCRIVITI AL GRUPPO FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER

eBook

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Contatti

Uomoplanetario.org

Email

Telefono+39 (340) 1046944

×
  • HOME
  • MEDIA
  • LOCAL
  • ABOUT
  • CONTACT