Home»Diritti umani»COME IL PREGIUDIZIO RAZZISTA DEFORMA LA REALTÀ
COME IL PREGIUDIZIO RAZZISTA DEFORMA LA REALTÀ
Matteo Della Torre
Siamo in Norvegia e lì, come in Italia, c’è un gruppo Facebook di razzisti ultranazionalisti, il “Fedrelandet viktigst” (“Prima la patria”). Ecco un esempio classico di deformazione della realtà causata dalle lenti del pregiudizio razzista.
Chi ha postato su Facebook la foto dei sedili vuoti di un autobus di linea ci ha visto inorridito – come se fosse sotto l’effetto di una sostanza allucinogena (il suo razzismo) – una fila ordinata di donne afghane in burqa e ha gridato allo scandalo.
Ma agli evidenti problemi di percezione di un singolo è seguita una serie di commenti di imbecilli, dotati delle stesse lenti razziste. Anche loro vedevano, nella foto, donne islamiche in burqa e hanno commentato sconvolti: “Spaventoso”, “tragico”, “inquietante”. L’asino vola? Ebbene sì, se sei un razzista lo vedrai volare!

ISCRIVITI AL GRUPPO FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER

eBook

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Contatti

Matteo Della Torre - Direttore responsabile

Uomoplanetario.org San Ferdinando di Puglia, 76017 - Italia

Email

Telefono+39 (340) 1046944

×
  • HOME
  • WORLD NEWS
  • MEDIA
  • ABOUT
  • CONTACT