Home»Ecologia»Apple vuole realizzare i futuri iDevice solo con materiali riciclati
Apple – Tim Cook

Apple non è solita annunciare qualcosa prima di averla effettivamente realizzata, ma ha fatto un’eccezione nel caso della recente iniziativa che ribadisce il suo impegno per improntare la produzione a criteri di ecosostenibilità. Obiettivo della casa di Cupertino è realizzare i futuri iDevice impiegando esclusivamente materiali riciclati (alluminio, rame, tungsteno e stagno).

L’impegno di Apple in tale direzione è chiaro, non sono del tutto chiari, nemmeno all’azienda, i mezzi con cui raggiungere lo scopo, come conferma Lisa Jackson, VP of Environment, Policy and Social Initiatives della casa della Mela:

“Stiamo veramente facendo qualcosa che raramente facciamo, ovvero annunciare un obiettivo prima di aver completamente pensato a come ottenerlo… Quindi siamo un po’ nervosi, ma riteniamo anche che è veramente importante, perché come settore crediamo che è lì che la tecnologia dovrebbe andare”.

Apple ha presentato la nuova iniziativa in concomitanza con il Rapporto Responsabilità Ambientale 2017, che sintetizza le misure adottate per coniugare le esigenze della produzione con la tutela dell’ambiente. Anche se alcuni aspetti del progetto non sono ancora del tutto definiti, la dirigente di Apple, dopo aver ammesso che, al momento, solo una piccola percentuale della componentistica di iPhone è formata da materiali riciclati, ha aggiunto che l’azienda punta a raggiungere l’obiettivo, sia utilizzando tali materiali provenienti da fornitori esterni, sia mediante il recupero diretto dei componenti degli iDevice restituiti dagli utenti.

Si ricorda, a tal proposito, che nel 2016 Apple aveva puntato i riflettori su LIAM, il robot in grado di disassemblare un iPhone in soli 11 secondi, per poi procedere al recupero dei componenti riutilizzabili:

“Ci stiamo impegnando come azienda a non dover prendere dalla Terra tutto ciò di cui abbiamo bisogno”.

L’iniziativa si colloca nel più ampio quadro dei provvedimenti adottati da Apple a tutela dell’ambiente: nell’ultimo rapporto, ad esempio, viene confermato l’ulteriore incremento dell’impiego di energie rinnovabili per alimentare i propri impianti – si passa dal 93% del 2016, al 96% del 2017 – e gli sforzi per promuovere l’adozione di tali fonti energetiche anche tra i propri fornitori – sette avrebbero già accettato di utilizzarle entro la fine del prossimo anno per la produzione di iDevice.

Fonte: www.apple.hdblog.it

ISCRIVITI AL GRUPPO FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER

eBook

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Contatti

Uomoplanetario.org

Email

Telefono+39 (340) 1046944

×
  • HOME
  • ECOLOGIA
  • MEDIA
  • TECNO
  • ABOUT
  • CONTACT