Home»Città possibile»Spagna, la cacca di fido spedita ai padroni distratti
Clean up after your pets
Clean up after your pets

A Brunete chi si scorda di raccogliere la cacca del cane per strada se la vede recapitare a casa.

È una vera e propria battaglia quella che vede fronteggiarsi ogni giorno chi lascia per strada gli escrementi degli amici a quattro zampe e i cittadini che camminano sui marciapiedi. Qualcuno però ha trovato il modo di ricordare ai distratti proprietari quello che hanno lasciato alla comunità. Rispedendo al mittente il ricordino di fido.
A Brunete, sobborgo nella comunità autonoma di Madrid, il sindaco Borja Gutiérrez ha avuto un’idea curiosa, ma di sicuro effetto. Alcuni Comuni distribuiscono salatissime multe, ma questi sono tempi di crisi economica, così Gutiérrez ha messo a punto un vero e proprio piano di ‘guerra’ ai danni dei proprietari di cani con l’aiuto di un piccolo esercito di volontari: cercare e individuare i colpevoli, raccogliere gli escrementi dei loro animali, e confezionare gli stessi in apposite scatole per restituirli al mittente.
Così arriva il pacchetto a casa. «È la cacca del vostro cane. E noi ve la restituiamo», è stato il messaggio del sindaco. Così, in poche ore, i proprietari distratti hanno ricevuto direttamente a casa delle belle scatole bianche recanti il timbro del Comune e la dicitura «perso e ritrovato».
La decisione del sindaco di Brunete ha fatto notizia in tutta la Spagna. Gutiérrez stesso ha raccontato che il sindaco di Madrid l’ha cercato e gli ha detto: «Non è da molti sindaci pensare che l’invio di cacca di cane agli elettori sia una buona idea: dove hai trovato il coraggio?».

Fonte: www.lettera43.it

eBook

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Contatti

Uomoplanetario.org

Email

Telefono+39 (340) 1046944

×
  • HOME
  • ABOUT
  • CONTACT