Home»Tecno»Il nuovo YouTube è più social

Il nuovo YouTube è più social

Silvio Gulizia

La prossima volta che accederete a YouTube scoprirete che ha cambiato volto. E che è un po’ più simile a Twitter. Quella che è apparentemente una revisione grafica del sito, studiata per aumentare le sottoscrizioni ai canali presenti, è in prospettiva un mossa per rilanciare la tv secondo Google. Il perché è presto detto: il nuovo design capovolge il rapporto video-utente mettendo al centro l’utente con le proprie scelte. La tv costruita intorno a te. 

Nel dare l’annuncio YouTube invita gli utenti a controllare le proprie sottoscrizioni. Nella nuova veste grafica quando apriamo YouTube quello che vediamo sono sempre i video personalizzati secondo le nostre precedenti visioni, ma la proposta è riorganizzata nella forma dello stream, come su Twitter. A sinistra abbiamo l’elenco dei nostri abbonamenti con il numero di video che ancora non abbiamo visto e le funzioni per trovare nuovi canali e gestire le sottoscrizioni. A destra i canali suggeriti. Il tutto con uno stile pulito e un po’ minimale che lascia presagire un ulteriore passo in avanti verso la totale integrazione con Google Plus. 

Anzi l’integrazione è già qui. Perché ora nello stream la provenienza dei video proposti è ancora più evidente: suggeriti in base ai video che abbiamo già visto, provenienti dai canali che seguiamo e condivisi dai nostri accerchiati su Google Plus. 

Torniamo alle sottoscrizioni. Nella pagina dedicata è possibile seguire tutti gli aggiornamenti degli utenti che seguiamo oppure scorrere solo fra i video pubblicati. Nella home invece sono evidenti come non mai le funzioni guarda più tardi, history, playlist e messaggi. Lo strumento di browsing fra i canali invece è una specie di Play Store dei video, con i canali migliori in evidenza e gli altri divisi per categoria. Fra questo e i canali suggeriti, mi sono trovato a popolare in fretta l’elenco delle mie sottoscrizioni. 

Quando poi guardiamo un video, ora questo è messo al centro della pagina, con a sinistra la Guida che abbiamo imparato a conoscere dalla home e a destra l’elenco degli altri video suggeriti in relazione a quello che stiamo vedendo. In cima a questi ci sono i video promozionali. Sotto ai video la prima cosa che si nota è l’ opzione per sottoscrivere il canale ed è naturale farlo se il video ci è piaciuto. Informazioni, opzioni di condivisione e sottotitoli sono disponibili anch’essi sotto al video. Così come i commenti espressi dagli altri utenti seguono sotto. 

YouTube è diventato un social network. A dire il vero, lo era già. Ora è ancora più social. Il primo vero passo verso la social tv. Il prossimo è trasportare tutto questo sulla tv e sugli altri schermi. Anzi no, Google l’ha già fatto: il nuovo YouTube è disponibile per Android, iPhone, Playstation 3,  Google tv e tutti gli altri dispositivi che supportano il social network.

Fonte: www.wired.it

eBook

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Contatti

Uomoplanetario.org

Email

Telefono+39 (340) 1046944

×
  • HOME
  • TECNO
  • ABOUT
  • CONTACT