Home»Città possibile»A Napoli biciclette elettriche per i Vigili urbani poliglotti

Dalle 8,15 del mattino alle 20,45 i Vigili urbani a Napoli saranno di pattuglia in sella a biciclette elettriche. Nel quadrilatero del salotto buono della città partenopea, da piazza Plebiscito a Chiaia, al lungomare liberato, i Vigili coordinati dal Comandante Attilio Auricchio saranno anche punto di riferimento per i turisti essendo poliglotti e parlando fluentemente, francese, inglese, spagnolo e tedesco.

Proprio Auricchio ha spiegato gli obiettivi dei vigili in bicicletta elettrica:

Garantire la massima fruibilità e sostenibilità ambientale dando l’esempio ai cittadini. E soprattutto garantire la mobilità col mezzo più ecologico che conosciamo al momento.

Questa scelta si aggiunge alle numerose iniziative in favore della tutela ambientale di Napoli portate avanti dall’amministrazione De Magistris. Infatti è in costruzione la pista ciclabile di 20Km che unisce la centralissima Piazza Garibaldi a Bagnoli che è già a buon punto anche se già imbrattata e insozzata prima ancora dell’inaugurazione.

Un secondo progetto che parte la prima settimana di settembre e che ha il suggestivo nome di Bee-Green Mobility Sharing e che sarà presentato ufficialmente a World Urban Forum il 5 settembre. In sostanza biciclette elettriche e auto elettriche saranno a disposizione nel centro storico di Napoli enorme ZTL attraverso parcheggi di interscambio e coperto da abbonamento. L’iniziativa è privata.

Fonte: www.ecoblog.it

eBook

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Contatti

Uomoplanetario.org

Email

Telefono+39 (340) 1046944

×
  • HOME
  • ECOLOGIA
  • ABOUT
  • CONTACT