Home»Ecologia»Vivere accanto al verde ci rende più sicuri

Vivere accanto alla natura non fa bene solo alla salute fisica ma anche al benessere psicologico e, soprattutto, potenzia la percezione di sentirsi meno vulnerabili alle aggressioni e meno propensi ad aggredire. Abitare intorno a un terreno verde e libero può, infatti, rendere le persone più sicure e meno propense ad adottare strategie difensive e violente come impugnare una pistola. E’ il risultato di un nuovo studio della Scuola di Medicina Perelman dell’Università della Pennsylvania. La ricerca mostra che le persone che vivono nei pressi di lotti liberi e verdi si sentono più sicure rispetto a quelle che vivono accanto a luoghi non naturali ed edificati. Inoltre, l’indagine ha rilevato che abitare vicino alla natura riduce le sparatorie e i crimini segnalati alla polizia. I risultati, secondo i ricercatori, aiuteranno a capire meglio l’impatto di un terreno verde abbandonato sulla criminalità, la sicurezza e la salute.

 

Fonte: www.aamterranuova.it

eBook

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Contatti

Uomoplanetario.org

Email

Telefono+39 (340) 1046944

×
  • HOME
  • NONVIOLENZA
  • ECOLOGIA
  • ABOUT
  • CONTACT