Home»Articoli»Primo Piano»Obama, necessaria una riforma dell’immigrazione

Il Presidente Barack Obama si è detto pronto a far approvare una riforma che permetta a studenti e lavoratori immigrati irregolarmente di ottenere la cittadinanza statunitense.

L’inquilino della Casa Bianca ha definito questa riforma come “un atto di buon senso” teso a migliorare l’attuale ordinamento legislativo ormai “a pezzi”.

L’annuncio arriva in un momento cruciale per la campagna elettorale di Obama che punta sul sostegno della comunità ispanica per rimontare nei sondaggi che lo danno in sensibile calo. Infatti, sebbene la maggioranza degli elettori di origine centro e sudamericana sostenga Obama, cresce il malcontento nei confronti delle molte promesse non mantenute in tema di immigrazione.

Non è un caso, quindi, che questa promessa arrivi proprio in occasione dei festeggiamenti per il ‘Cinco de Mayo’. Questa festività, infatti, nata per ricordare la vittoria  dell’esercito messicano contro quello francese nella battaglia di Puebla, negli ultimi anni si è evoluta fino a diventare  la giornata dell’orgoglio ispanico.

Fonte: www.eilmensile.it 

eBook

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Contatti

Uomoplanetario.org

Email

Telefono+39 (340) 1046944

×
  • HOME
  • WORLD NEWS
  • ABOUT
  • CONTACT