Home»Ecologia»Scarica l’e-book per la sicurezza dei ciclisti

Martina Pennisi

Due decessi nel giro di pochi mesi, strade e piste pericolose e un’amministrazione comunale che prende il toro per le corna: Milano si guarda allo specchio e prova a sorridere alle due ruote. Questa sera a Palazzo Marino è stato presentato l’e-book Consigli per la sicurezza di chi va in bicicletta, manuale realizzato in collaborazione con la onlus Fiab Ciclobby e scaricabile direttamente da Wired.it.

“Riassumerei quattro regole fondamentali per i ciclisti: farsi vedere, farsi sentire, conoscere e rispettare le norme, essere prudenti. Il manuale del Comune non vuole suscitare paura, ma creare attenzione e riaprire un dialogo virtuoso tra Amministrazione e ciclisti che si era interrotto ormai da troppo tempo”, spiega il presidente dell’associazione Eugenio Galli. Il Comune ci sta mettendo del suo, con un aumento del 613% negli ultimi sei mesi delle multe per sosta sulle piste ciclabili, ma i piani per il futuro sono ben più consistenti.

Ad anticiparli a Wired.it, l’assessore per la Mobilità Pierfrancesco Maran, che ha fortemente voluto la pubblicazione dell’e-book: “L’iniziativa è nata in consiglio comunale e si basa sul manuale prodotto da Ciclobby a Reggio Emilia; ci è sembrato opportuno farne uno a nostra volta e offrire uno strumento a chi si muove sulle due ruote a Milano. In merito alla realizzazione di un percorso coerente di piste ciclabili che permetta di attraversare tutta la città, che l’architetto Matteo Dondé definisce indispensabile, Maran afferma che è in lavorazione “la stesura di un piano urbano di mobilità che prenderà in considerazione strade, trasporto pubblico e ciclabilità. Vogliamo creare infrastrutture che permettano ai ciclisti di muoversi in sicurezza e di diventare sempre di più. Pensiamo a una città intera amica delle biciclette”.

Attorno alle scuole, i quartieri verranno resi più sicuri attraverso “interventi di Zone 30 (non si può andare a più di 30 Km all’ora, ndr)”.

È ancora presto per parlare di tempi, ma le buone intenzioni ci sono.

Scarica l’allegato

Fonte: www.wired.it

eBook

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Contatti

Uomoplanetario.org

Email

Telefono+39 (340) 1046944

×
  • HOME
  • ECOLOGIA
  • TECNO
  • ABOUT
  • CONTACT