Home»Ecologia»Apple ha costruito un nuovo data center 100% ad energia rinnovabile

Matteo Della Torre

L’attenzione e l’impegno di Apple per la tutela ambientale, il risparmio energetico e le energie rinnovabili in questi ultimi anni si stanno facendo sempre più evidenti. In linea con la la sua filosofia fondata sull’innovazione, Cupertino ha intrapreso una decisa politica green di riduzione dell’impatto ambientale dei suoi prodotti, dalla produzione a tutto il loro ciclo di vita, fino allo smaltimento. Questo è successo anche grazie ai Report di Greenpeace sul comportamento ambientale del settore high-tech, tutt’altro che esente da criticità.

Dopo aver progettato il nuovo Campus di Cupertino a forma di astronave, con il tetto interamente rivestito di pannelli solari, che produrranno 5 megawatt di energia verde, Apple oggi annuncia, in un comunicato ufficiale, che è stata completata la costruzione di un gigantesco data center a Maiden, in North Carolina, uno dei più grandi al mondo. 

Il data center a basso consumo molto probabilmente ospiterà i server di iCloud. 

La struttura, conforme alle moderne tecniche costruttive della bioedilizia, ha ottenuto la certificazione ambientale LEED Platinum dell’U.S. Green Building Council per le qualità progettuali finalizzate all’utilizzo efficiente dell’energia (raffreddamento dei server con circolazione di aria naturale, illuminazione a LED, tetti bianchi ad alta riflettività, sensori di movimento, ecc.). 

Dal documento si apprende che, oltre alle tecnologie di efficienza energetica che consentono di risparmiare fino al 40% dell’energia rispetto alle server farm più diffuse, la struttura prevede anche il conseguimento dell’autosufficienza con l’utilizzo di energie rinnovabili. Su una superficie di 40 ettari accanto al data center sorgerà il più grande impianto fotovoltaico aziendale del mondo. Una solar farm da 20 megawatt che produrrà ogni anno 42 milioni di kWh. In aggiunta al fotovoltaico, altri 40 milioni di kWh/anno proverranno da un impianto con celle a combustibile da 5 megawatt, la cui energia sarà fornita al 100% da biogas.

eBook

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Contatti

Uomoplanetario.org

Email

Telefono+39 (340) 1046944

×
  • HOME
  • WORLD NEWS
  • ECOLOGIA
  • TECNO
  • ABOUT
  • CONTACT