Home»Città possibile»La casa dell’acqua di Colorno

 

La casa dell'acqua

Sarà inaugurata giovedì 10 novembre alle ore 11.00 in Piazzale Trieste, la Casa dell’Acqua voluta fortemente dal Comune di Colorno (PR), in linea con le politiche ambientali promosse in questi ultimi anni dalle due ultime amministrazioni comunali.

La casetta dell’acqua, che eroga acqua potabile della rete, la cosiddetta “acqua del sindaco”, frizzante e naturale, ha lo scopo di favorire il consumo dell’acqua del rubinetto in sostituzione di quella che acquistiamo al supermercato, con indubbi vantaggi di carattere economico e ambientale.

La casetta sarà gestita dall’Artide, l’azienda che si è aggiudicata l’appalto promosso nei mesi scorsi dall’amministrazione, e l’acqua sarà venduta a 5 centesimi di euro al litro.

Grazie a questo nuovo servizio, voluto fortemente nell’area adiacente alla nuova sede della Pubblica Assistenza per portare anche oltre il ponte della Piazza servizi e opere pubbliche in una zona del paese fino ad oggi scoperta, i cittadini di Colorno potranno consumare acqua più controllata, sicura ed economica di quella che si trova nei banchi del supermercato e, al tempo stesso, ridurre in modo considerevole la produzione di rifiuti (le famigerate bottiglie di plastica usa e getta). Inoltre, si ridurra la produzione di Co2 prodotta per il trasporto su mezzi pesanti dei bancali d’acqua confezionati spesso dall’altra parte d’Italia…

Insomma, un modo virtuoso, concreto ed efficace per ridurre la propria impronta ecologica e contribuire così al miglioramento dell’ambiente del nostro territorio.

L’amministrazione comunale di Colorno è da tempo impegnata nella promozione e realizzazione di buone prassi finalizzate ad una complessiva riduzione dell’impronta ecologica della propria comunità, attraverso azioni nel campo dei rifiuti, dell’energia, della mobilità e dei nuovi stili di vita.

“Grazie a questo progetto l’amministrazione prosegue quindi sulla strada intrapresa ormai diversi anni or sono – dichiara l’Assessore all’Ambiente del Comune, Marco Boschini – promuovendo progetti, iniziative ed eventi culturali in grado di consentire ai cittadini di fare scelte consapevoli, sobrie e sostenibili proprio a partire dai propri consumi quotidiani (prodotti sfusi, pannolini lavabili, recupero e riutilizzo, mercato della terra, gruppi di acquisto, ecc.).

Finalmente anche noi adulti potremmo consumare acqua molto più controllata, economica e “comoda” di quella che acquistiamo ogni giorni al centro commerciale, seguendo così l’esempio dei bambini e ragazzi dell’Istituto Comprensivo di Colorno e dei consiglieri comunali, che già da tempo hanno intrapreso questa strada virtuosa.”

Alla cerimonia di inaugurazione della Casa dell’acqua, oltre alle autorità locali e alla dirigenza dell’Agenzia di Ambito Territoriale (grazie al cui bando è stato possibile finanziare l’opera al 50%), presenzieranno alcune classi dell’Istituto Comprensivo di Colorno, in occasione del “Fontana Day” promosso come ogni anno dalla Provincia di Parma.

Fonte: www.marcoboschini.it

eBook

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Contatti

Uomoplanetario.org

Email

Telefono+39 (340) 1046944

×
  • HOME
  • ECOLOGIA
  • ABOUT
  • CONTACT