Home»Nonviolenza»Educazione»La T-shirt criptata contro i neonazisti. Il messaggio nascosto appare dopo il primo lavaggio
La maglietta criptata nelle due versioni

Elmar Burchia

Azione contro i neonazisti riuscita: ai tanti partecipanti al concerto rock organizzato nei giorni scorsi dal partito di estrema destra Npd a Gera, in Turingia, quelle magliette sono davvero piaciute. Di colore nero, con un grosso teschio disegnato sopra e la scritta «Hardcore» in bella evidenza, se le sono portate subito a casa, ben contenti. Anche perché erano gratis. Tuttavia, dopo il primo lavaggio, la sorpresa: sulla maglietta è comparso un messaggio nascosto.

Molti estremisti di destra avevano infatti afferrato senza troppi complimenti quelle magliette regalate durante il festival musicale di sabato a Gera, «Rock für Deutschland». Una volta tolte dalla lavatrice, però, più di uno ha sgranato gli occhi: il teschio era sparito e la scritta in tedesco dal tono minaccioso «Ribelli Hardcore – Nazionale e libero», completamente sbiadita. Al suo posto era invece comparso un messaggio che suona come un invito: «Ciò che può fare la tua t-shirt, puoi farlo anche tu. Noi ti aiutiamo a liberarti dall’estremismo di destra». Accanto, il logo e i dati di contatto (non lavabili) della «Iniziativa Exit» (Aussteigerinitiative Exit) di Berlino, una società di interesse collettivo che opera sull’intero territorio aiutando la fuoriuscita tutorata dall’ambiente politico della estrema destra e offrendo la consulenza dei familiari e il sostegno a iniziative civili.

Duecentocinquanta di queste «magliette-trojan» sono state consegnate attraverso un prestanome agli organizzatori dell’evento neonazista, ha raccontato il fondatore di Exit Deutschland, Bernd Wagner. Alla Süddeutsche Zeitung Wagner ha spiegato inoltre di essere estremamente soddisfatto con l’azione, un’azione che, una volta scoperta la beffa, ha innescato un vivace dibattito sui forum di stampo neonazista. Wagner ammette che non è facile uscire dalla scena, ma «grazie a queste magliette chi è disposto a farlo saprà finalmente dove e a chi rivolgersi». Exit Deutschland è stata fondata nel 2000 e si finanzia in gran parte autonomamente. Migliaia di persone avevano protestato il fine settimana scorso in varie regioni della Germania contro le celebrazioni annuali organizzate dai movimenti neonazisti attivi nel paese. Circa 1.000 persone avevano dimostrato a Gera in risposta a un concerto organizzato dal partito di estrema destra Npd a cui avevano partecipato circa 600 teste rasate.

Fonte: www.corriere.it

eBook

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Contatti

Uomoplanetario.org

Email

Telefono+39 (340) 1046944

×
  • HOME
  • WORLD NEWS
  • NONVIOLENZA
  • ABOUT
  • CONTACT