Home»Ecologia»Nube radioattiva di Fukushima in avvicinamento sull’Italia

La nube di Fukushima si avvicina

Previsioni di meteo-France.

Vittorio Moccia

Secondo il modello di previsione di meteo-France, consultabile sul sito del’Institut de radioprotéction et de sûrté nucleaire (che è un ente pubblico), mercoldì 23 la nube radiattiva coprirà la Francia, il giorno successivo sarà la volta dell’Italia.

http://www.irsn.fr/FR/popup/Pages/irsn-meteo-france_19mars.aspx

La concentazione attesa sulla base di questo modello dovrebbe essere dell’ordine di 0,001 Bq / m 3 in Francia e sul resto dell’emisfero settentrionale.

Per un opportuno confronto dei valori misurati nei giorni successivi alla catastrofe di Chernobyl, si tenga conto che in quel caso i valori superavano i 100 000 Bq / m3 nei primi chilometri in prossimità del reattore e si attestarono in un range compreso tra i 100 e 1000 Bq / m3 nei paesi maggiormente colpiti dal plume radioattivo (Ucraina, Bielorussia). In Francia, i valori misurati sul versante est erano compresi tra 1 e 10 Bq/m3 (1 Maggio 1986). Oggi una attività molto bassa di cesio-137 residuo presente nell’aria, dopo quell’incidente, si attesta su valori di 0.000001 Bq/m3.

Fonte: www.irsn.fr

COSA FARE: Giappone e Iodio 131 radioattivo: tre mosse per difendersi

eBook

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Contatti

Uomoplanetario.org

Email

Telefono+39 (340) 1046944

×
  • HOME
  • ECOLOGIA
  • ABOUT
  • CONTACT