Home»Ecologia»Il nuovo spot sul nucleare, lo spin doctor Castiglia e gli eventi acchiappaconsensi

Spot pro nucleare del Forum Nucleare

Uno spot bocciato dal Giurì. Uno nuovo appena sistemato e che vedete in alto. La partita (è il caso di dirlo) del nucleare è troppo importante e Chicco Testa non ci può perdere la faccia. Ecco cosa scrive:

Lo spot è rimasto identico a quello trasmesso ma contiene in questa versione l’affermazione “Noi siamo favorevoli”, a cui si aggiunge una domanda rivolta allo spettatore: “E tu?”. Sottolineiamo che il mancato riferimento alla posizione pro nucleare del Forum non era stata inserita nella precedente versione perché era nostra intenzione essere equilibrati, dando pari dignità alle due posizioni: favorevoli e contrarie.

A giugno voteremo (ri-voteremo, evidentemente) con un referendum il rientro o il non rientro del nucleare in Italia. Dicevo la partita è troppo grossa, il business è troppo grosso e l’obiettivo dei nuclearisti è riportare l’atomo nel Paese e per farlo hanno bisogno di smontare le paure degli italiani. Sostanzialmente una: che si ripresenti lo spettro della tragedia di Chernobyl.

Uno dei mezzi scaccia-paura è lo spot. Non il solo evidentemente e a muovere i fili delle manovre acchiappaconsensi c’è Alessandro Castiglia, 54 anni, responsabile comunicazione del Forum nucleare ossia lo spin doctor (secondo il dizionario della Oxford University Press: “persona incaricata di presentare le scelte di un partito politico sotto una luce favorevole”). Castiglia arriva da17 anni di Erg, 7 anni di Agip e dalla gestione mediatica del terribile incidente avvenuto nel 1985 che vide l’esplosione del deposito di carburanti di San Giovanni a Teduccio, periferia est di Napoli.

Leggo di lui dalla brillante penna di Antonella Bersani su Style (Nr.3/2011, pag. 50):

Per lui è ora di “pulizia”: via il nero dalle mani e spazio alle tute bianche antiradiazioni indossate con navigata nonchalance. Sul nucleare rivendica la legittimità di un “dibattito razionale”. Il suo asso: la capacità di rendere comprensibili ai più i tecnicismi degli ingegneri, meglio se nel popolo di sinistra. Dopo lo spot il Forum nucleare aprirà la caccia in Parlamento: già pronto il piano di eventi per contare i piddini simpatizzanti.

Siamo stati tutti avvisati.

Fonte: www.ecoblog.it

eBook

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Contatti

Uomoplanetario.org

Email

Telefono+39 (340) 1046944

×
  • HOME
  • ECOLOGIA
  • MEDIA
  • ABOUT
  • CONTACT