Home»Foto»CHI AFFIDEREBBE UN CENTRO TUMORI A UN ESPERTO DI SICUREZZA NUCLEARE?

Umberto Veronesi

Giuseppe Onufrio

Se Veronesi pensa che i nuovi reattori sono sicurissimi dovrebbe spiegarlo alle Agenzie di sicurezza nucleare di Usa, Finlandia, Regno Unito e Francia, che non hanno ancora dato il via libera all’EPR proprio perchè i sistemi di emergenza non rispettano fondamentali principi di sicurezza nucleare.

Nei cantieri dei nuovi reattori EPR si sono registrate molte violazioni della sicurezza. I progetti dei sistemi di emergenza non sono ancora stati approvati, dopo anni dall’inizio dei lavori. Non esiste ancora alcun esempio di deposito a lungo termine delle scorie nucleari. Negli USA è stato chiuso dopo 15 anni e 9 miliardi di dollari spesi il progetto di Yucca Mountain. Le scorie degli EPR saranno 7 volte più radioattive rispetto a quelle dei reattori oggi funzionanti.

Se Umberto Veronesi vuole fare il promotore del nucleare facendo affermazioni fideistiche di questo genere non dovrebbe condurre l’autorità di sicurezza e controllo. Il Prof. Veronesi – lo ribadiamo – va a fare un mestiere per il quale non è competente: chi affiderebbe un centro tumori a un esperto di sicurezza nucleare?

Giuseppe Onufrio
Direttore esecutivo di Greenpeace Italia

Fonte: www.greenpeace.org/italy

eBook

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Contatti

Uomoplanetario.org

Email

Telefono+39 (340) 1046944

×
  • HOME
  • ECOLOGIA
  • ABOUT
  • CONTACT