Home»Foto»IN AUSTRIA GREENPEACE LANCIA CAMPAGNA ONLINE CONTRO ‘BERLUSCONI NUCLEARE’

Stop Berlusconi nucleare

Greenpeace

È partita la campagna virale di Greenpeace Austria “Stop Berlusconi” per fermare i piani nucleari del nostro Presidente del Consiglio. Attraverso un sito web dedicato (http://stop-berlusconi.at), gli utenti austriaci stanno firmando una petizione online per chiedere a Silvio Berlusconi che l’Italia resti “libera dal nucleare”, come l’Austria. Gli austriaci, infatti, si preoccupano soprattutto perché uno dei siti nucleari più probabili in Italia, Chioggia, è vicino al loro confine, in particolare alle due province della Carinzia e della Stiria. Un reattore a Chioggia, a 30 Km da Venezia e vicino alle famose spiagge dell’Adriatico, rappresenterebbe un grave rischio per i turisti d’oltralpe che abitualmente passano in queste zone le loro vacanze.

Stop Berlusconi nucleare

Per raccogliere firme dei turisti di lingua tedesca, i volontari di Greenpeace Austria hanno visitato Lignano, Jesolo, Bibione e Caorle. Lo scorso luglio insieme a Greenpeace Italia, gli attivisti hanno trasformato il Lido di Venezia in una spiaggia anti-nucleare, piantando ombrelloni gialli e striscioni a formare un enorme messaggio di 1.500 metri quadri contro il nucleare.

Link “Stop Berlusconi”: http://stop-berlusconi.at

Fonte: www.greenpeace.org/italy

eBook

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Contatti

Uomoplanetario.org

Email

Telefono+39 (340) 1046944

×
  • HOME
  • ECOLOGIA
  • ABOUT
  • CONTACT