Home»Foto»Obama in crisi, Palin alla riscossa

Barack Obama

Le elezioni di medio termine si avvicinano e negli Stati Uniti cominciano a circolare i primi bilanci e le prime analisi.

Il Washington Post parla della perdita di consenso di Barack Obama: quasi sei elettori su dieci dichiarano di aver perso fiducia nella sua capacità di fare le scelte giuste per il paese e una forte maggioranza si lamenta in particolare della gestione economica.

Politico analizza i risultati del comitato per l’attività politica creato da Sarah Palin: SarahPAC. La raccolta fondi ha raggiunto il milione di dollari, con un notevole aumento nel secondo quadrimestre del 2010. Segno che è cominciata un’azione politica più determinata, soprattutto negli investimenti destinati a comunicatori e consulenti.

Comitati come quello di Sarah Palin sono diventati ormai strategici per la ricerca di finanziamenti per le campagne elettorali, già prima della candidatura ufficiale.

Visto l’aumento degli investimenti e soprattutto dei consensi, la candidatura dell’ex governatrice dell’Alaska dovrà essere seriamente presa in considerazione. Secondo il Guardian i colleghi di partito la considerano troppo stupida per prenderla seriamente in considerazione. Ma la maggior parte dei suoi donatori sono dei privati, quindi ha l’appoggio della base: non è più possibile continuare a ignorarla.

Palin è anche leader naturale del movimento dei Tea Party, nato nel 2009 da una serie di proteste contro la politica federale, in particolare sulla sanità pubblica e sulle tasse. Inizialmente considerato dai liberal una passeggera reazione alla crisi, oggi, scrive AlterNet, è una realtà forte e strutturata. Qui le donne hanno un ruolo più decisivo che nel resto della politica americana: rappresentano il 55 per cento degli iscritti e sono donne sei degli otto membri del gruppo dirigente nazionale e 15 dei 25 coordinatori statali .

Sono il volto femminile della nuova destra. Come Sarah Palin si considerano femministe cristiane, lottano contro l’aborto, i matrimoni omosessuali e il generale decadimento dei costumi. Insieme alla loro eroina, chiamano a raccolta le donne: che entrino in politica e si impegnino attivamente per proteggere i valori morali della sana (e bianca) società americana.

Fonte: www.internazionali.it

eBook

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Contatti

Uomoplanetario.org

Email

Telefono+39 (340) 1046944

×
  • HOME
  • ABOUT
  • CONTACT