Home»Articoli»NOAA, giugno 2010 batte tutti i record: è stato il mese più caldo in assoluto

Temperature record 2010

E’ ufficiale, il mese di giugno appena trascorso, secondo i dati pubblicati dal NOAA è stato il mese più caldo in assoluto, cioè dal 1880. Anche se la temperatura globale della superficie del mare si è classificata come la quarta più calda mai registrata, la combinazione di caldo anomalo sia in terra sia in mare hanno fatto balzare le temperature in alto tanto da far superare a giugno 2010 il record assoluto che era detenuto dal giugno 2005.

Nel frattempo, l’umidità ha flagellato India e Cina del sud, Il Midwest negli Stati Uniti. Di contro l’Australia vive una situazione di siccità con un indice di piovosità così basso che già nel primo semestre dell’anno si è registrato il record negativo. Il ghiaccio artico, infine, sembra essere tornato stabile e ancora nella media di stagione, dopo aver subito una fusione considerevole nel mese scorso. Ma per un accertamento più preciso si dovrà attendere il prossimo settembre. Ora si attende l’arrivo della Nina e gli uragani che potrebbe portare con sè.

Fonte: www.ecoblog.it

eBook

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Contatti

Uomoplanetario.org

Email

Telefono+39 (340) 1046944

×
  • HOME
  • ECOLOGIA
  • ABOUT
  • CONTACT