Home»Articoli»WikiLeaks, la gola profonda del ventunesimo secolo

WikiLeaks

Tre mesi fa WikiLeaks, il sito che pubblica documenti riservati, aveva lanciato un appello su Twitter: ci servono i vostri computer.

In qualche modo quelli di WikiLeaks ce l’hanno fatta e hanno decrittato il video sulla strage di civili commessa a Baghdad il 12 luglio 2007 dall’esercito statunitense, diventando una spina del fianco del Pentagono. Il video è stato pubblicato il 5 aprile ed è stato visto da milioni di persone.

“‘In un certo senso è quello che fanno i servizi segreti: giornalismo investigativo high-tech’, sostiene Julian Assange, uno dei fondatori del sito. Assange, attivista e giornalista australiano, ha fondato WikiLeaks tre anni fa insieme a un gruppo di esperti di computer e attivisti che la pensano come lui. Da allora hanno pubblicato documenti sui rifiuti tossici in Africa e su Guantanamo, email private di Sarah Palin e messaggi dell’11 settembre”, scrive il New York Times.

“Oggi il gruppo può contare su un gruppo di un migliaio di consulenti informatici in grado di decrittare e programmare. Il sito non ha paura di prendere posizioni molto forti e ha già annunciato di avere già pronto un altro scoop: il video di un raid statunitense in Afghanistan nel quale morirono 97 civili”.

Fonte: www.internazionale.it

eBook

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Contatti

Uomoplanetario.org

Email

Telefono+39 (340) 1046944

×
  • HOME
  • ABOUT
  • CONTACT