Home»Foto»Tisana antibiotica

Tisana antibiotica

Claudia Dallabona

Quando arriva la stagione fredda regolarmente mi viene a trovare a casa qualcuno con la tosse, il raffreddore, un virus virulento, insomma un untore portatore di germi, e siccome gli amici sono sempre i benvenuti io mi becco tutto quello che portano, compresa la febbre!

La tisana per antonomasia qui a casa è un infuso di aglio e limone , e il sapore non è che sia il massimo; ma se vi spiego quanto è potente rimarrete basiti.

L’aglio contiene allicina, un potente antimicrobico, e l’apoene, che oltre ad abbassare il colesterolo, ridurre la pressione e incrementare la serotonina, potenzia le difese immunitarie.

La scorza del limone è battericida sul vibrione del colera, sul meningococco, sugli stafilococchi, sul gonococco, sui bacilli del tifo, della difterite, della dissenteria e sui colibatteri.
In più gli olii essenziali che contiene sono fungicidi, antibiotici e sedativi per i nervi.

Ecco come si fa:
Ingredienti:
un limone bio intero
uno spicchio d’aglio
acqua

Lavate il limone e mettetelo intero in un pentolino stretto e alto, in modo che sia completamente immerso nell’acqua (la tisana deve essere concentrata, quindi non usate più di una tazza d’acqua) insieme allo spicchio d’aglio con tutta la sua buccetta.
Portate a ebollizione a fuoco medio, e calcolate esattamente 7 minuti da quando bolle.
Non alzate troppo la fiamma e non prolungate il tempo di ebollizione altrimenti il limone all’improvviso si bucherà e ne fuoriuscirà il liquido interno. Non che la tisana non sia più attiva in quel caso, ma prende un sapore terrificante. Per lo stesso motivo sarà molto meglio se userete un limone di quelli con la buccia spessa, si bucano molto più difficilmente.

Passati i 7 minuti togliete il pentolino dal fuoco, gettate subito il limone e lo spicchio d’aglio e lasciate intiepidire un po’ la tisana prima di berla.

In caso di febbre e di tutte le sue complicazioni (dolori etc), quindi, si può assumere questa tisana ogni 4 ore, come un antibiotico.
Non so se avete sentito parlare dell’abuso di antibiotici che è stato fatto negli anni, qualcosa di recente potete leggerlo qui, ma è storia vecchia, vecchissima.
Lungi da me sostenere l’inutilità degli antibiotici, ma diventano inutili se non si prendono solamente in caso di effettiva necessità, e questo vuol dire raramente.

Questo infuso è ottimo anche per le bronchiti croniche, l’asma, e per il virus dell’herpes (di qualsiasi tipo), oltre che per la varicella.

Se si vuole usare come preventivo invece basta prenderla una volta al giorno per due tre giorni.
Purtroppo non si può aggiungere zucchero perché favorisce la replicazione batterica.
Se proprio vi fa schifo o se il vostro bambino ve la tira dietro potete aggiungerci un cucchiaino di miele, visto che è anche antinfiammatorio.

Claudia Dallabona

Fonte: www.ilpastonudo.it


eBook

2 Responses to "Tisana antibiotica"

  1. admin   20 marzo 2010 at 14:00

    Non è assolutamente vero che i rimedi omeopatici si fanno col nulla. Il rimedio è la diluizione infinitesimale di una tintura madre estratta da una specifica sostanza. Distinguiamo, poi, i rimedi omeopatici dai rimedi omotossicologici. I primi costano circa 6 euro a tubetto mentre i rimedi omotossicologici costano in effetti molto di più.
    E’ vero, alcune volte si resta scandalizzati da omeopati che chiedono 250 euro per una visita. Sono cifre inaccettabili!! Non c’è alcuna giustificazione etica per il comportamento inqualificabile di questi medici venali. Chi li conosce, e ne resta scandalizzato, prima o poi, li evita. Ma non tutti i medici sono uguali. Personalmente sono in cura da un omeopata che mi visita accuratamente ogni 6 mesi e prende 50 euro a visita. Una cifra più che onesta e popolare. Concludo con una celebre frase del Mahatma Gandhi sulla omeopatia: “L’omeopatia è il metodo terapeutico più avanzato e più raffinato che consente di trattare il paziente in modo economico e nonviolento”.

  2. Titti   20 marzo 2010 at 09:33

    Ma come mai, se i prodotti omeopatici si fanno col nulla, costano più di tutti gli altri?
    Ho avuto un’esperienza con un omeopata: 250 euro a visita e un sacco di chiacchiere. Uno scandalo. Perchè vi prestate a questo commercio che è la negazione della medicina per tutti? Perchè proponete la medicina di classe? Mi lasciate senza parole…

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Contatti

Uomoplanetario.org

Email

Telefono+39 (340) 1046944

×
  • HOME
  • NONVIOLENZA
  • ABOUT
  • CONTACT