Home»Foto»Informazione politica negata
Michele Santoro

L’Economist affronta la questione elezioni dal punto di vista dell’informazione: “Le elezioni regionali del 28 e 29 marzo, a detta dello stesso Silvio Berlusconi, saranno un test d’importanza nazionale, una grande prova del nove sulla sua popolarità dopo un 2009 travagliato. Il 20 marzo ha richiamato i suoi sostenitori in piazza a Roma per una grande manifestazione ma il risultato è stato deludente. E l’esito delle elezioni sembra sempre più incerto”.

“In un clima simile ci si potrebbe aspettare dal primo canale della tv pubblica una copertura della vita politica a tutto tondo. Invece il suo unico programma d’informazione politica comincia alle undici di sera e dura cinque minuti. La prima serata è dedicata ai quiz e ai reality show. Lo stesso accade sulle altre due reti Rai e sui canali Mediaset. Non potrebbe risultare più evidente lo stretto controllo che Berlusconi esercita sui mezzi d’informazione”.

Fonte: www.internazionale.it

eBook

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Contatti

Uomoplanetario.org

Email

Telefono+39 (340) 1046944

×
  • HOME
  • ABOUT
  • CONTACT