Home»Foto»Corso sugli interventi civili di pace
Bandiera della pace

Il corso previsto dal 22 al 25 aprile si propone di fornire un’introduzione generale sugli interventi civili nelle aree interessate da conflitti.”

Il corso si articolerà su tre giornate piene nelle quali i partecipanti verranno accompagnati attraverso le modalità e le criticità dell’intervento umanitario al fine di acquisire gli strumenti e le capacità di base per la gestione, risoluzione e trasformazione dei conflitti violenti.

Ai partecipanti sarà così offerta una visione complessiva del settore per poi orientarsi ed essere preparati per successive scelte formative e professionali.

I corsisti parteciperanno attivamente alle sessioni per apprendere non solo dai formatori, ma anche attraverso l’interazione come gruppo. Durante il corso saranno utilizzati approcci didattici differenti, come lavori di gruppo, simulazioni e video.

Di particolare interesse sarà l’organizzazione di una serata aperta al pubblico nella quale sensibilizzare la cittadinanza sulle tematiche inerenti gli interventi civili nelle aree di conflitto.

Il corso è principalmente indirizzato a studenti universitari, volontari e professionisti del mondo associativo e non governativo che desiderano avere un’introduzione agli interventi civili in aree di conflitto.

Il costo di iscrizione è di 190,00 euro, che comprendono iscrizione, vitto e alloggio escluso le spese di trasporto.

Il corso è organizzato da
Pax Christi Italia
Centro Studi Difesa Civile (aderente alla rete europea EN.CPS e organizzazione membro di NP)

Corso Interventi Civili di Pace

SANTA SOFIA 2010

Comune di Santa Sofia – Centro Residenziale Universitario di Bertinoro – Polo Scientifico Didattico di Forlì dell’Università di Bologna – Corso sugli interventi civili di pace

Santa Sofia 2010

SCHEDA CORSO

Gli interventi civili volti alla prevenzione dei conflitti bellici e alla promozione della pace sono vari e diversificati. Negli ultimi anni, vi sono sempre più esempi concreti – sia di organizzazioni internazionali sia di realtà non governative – che operano in questa direzione. Il settore degli interventi civili in aree di conflitto si presenta quindi in rapida trasformazione e aggiornamento e diventa un crocevia importante per chi desidera occuparsi di processi di pace a livello globale, di assistenza umanitaria in situazioni complesse o, più in generale, di cooperazione internazionale.

Contenuti e obiettivi formativi

Il corso si propone di fornire un’introduzione generale sugli interventi civili nelle aree di conflitto. Saranno analizzati concetti chiave della teoria del conflitto,  della nonviolenza e loro diverse declinazioni.  I partecipanti conosceranno gli strumenti e le capacità di base per la gestione, risoluzione e trasformazione dei conflitti violenti. Si eserciteranno inoltre in una simulazione d’intervento di una terza parte nei conflitti e sperimenteranno il proprio ruolo in un tale contesto. Questi elementi di base saranno integrati dall’analisi delle modalità e criticità dell’intervento umanitario e, infine, dalle prospettive degli interventi civili per la pace in Italia e nell’Unione Europea. Ai partecipanti sarà così offerta una visione complessiva del settore per poi orientarsi ed essere preparati per successive scelte formative e professionali.

Alla fine della formazione i partecipanti:

1. Sapranno definire, analizzare e utilizzare in situazioni concrete i concetti fondamentali di conflitto, pace, violenza, nonviolenza.

2. Avranno sviluppato la consapevolezza sulle capacità di base necessarie nonché sul proprio ruolo in un contesto di conflitto.

3. Possiederanno strumenti introduttivi per la comprensione delle diverse tipologie di interventi e sapranno distinguere tra l’uso della nonviolenza nelle lotte politico-sociali e interventi di una terza parte.

4. Conosceranno esempi concreti di interventi di peacemaking, peace-keeping, peacebuilding e la rilevanza dell’analisi contestuale (anche per settori vicini come quello dell’intervento umanitario).

5. Capiscono la differenza tra diversi modelli istituzionali e differenti visioni di intervento per la pace in Italia e in Europa.

Corso Interventi Civili di Pace

SANTA SOFIA 2010

I corsisti parteciperanno attivamente alle sessioni per apprendere non solo dai formatori, ma anche attraverso l’interazione come gruppo. Durante il corso saranno utilizzati  approcci  didattici  differenti,  come lavori  di  gruppo, simulazioni e video.

Destinatari

Massimo 30 partecipanti – Il corso è principalmente indirizzato a studenti universitari, volontari e professionisti del mondo associativo e non governativo che desiderano avere un’introduzione agli interventi civili in aree di conflitto.

Nel caso in cui il numero di domande di partecipazione superi la disponibilità dei posti, sarà effettuata una selezione sulla base dei curricola pervenuti.

Durata

Il corso ha inizio giovedì 22 aprile 2010, dalle ore 19:00 con l’accoglienza e la registrazione dei corsisti presso l’Albergo per la gioventù di Santa Sofia

(Forlì-Cesena) in piazza Matteotti 4.

Si articola su tre giorni pieni (venerdì, sabato e domenica) dal 23 al 25 aprile ed è comprensivo di una serata (che si terrà il venerdì sera) rivolta anche alla cittadinanza.

Per raggiungere la sede del corso è previsto un servizio trasporto navetta in partenza in un’unica corsa alle ore 20:00, davanti alla stazione ferroviaria di Forlì.

Costo

Il costo di iscrizione è di 190,00 euro, che comprendono iscrizione, vitto e alloggio escluso le spese di trasporto. Possibilità di verificare la copertura di alcune borse di studio per il costo di iscrizione.

Organizzatori

– Pax Christi Italia

– Centro Studi Difesa Civile (aderente alla rete europea EN.CPS e organizzazione membro di NP)

Modalità di iscrizione

L’iscrizione  deve avvenire entro sabato 10 aprile 2010. Essa consiste: 1) nella compilazione di un modulo raggiungibile cliccando qui 2) nell’invio del proprio curriculum vitae a Giorgio Gatta, ggatta@racine.ra.it con la specifica di eventuali esperienze precedenti nel campo della gestione dei conflitti all’estero, 3) nel versamento dell’intera quota di 190,00 euro al c.c.bancario IBAN: IT81 U085 4223 7050 1100 0117 267, intestato a Giorgio Gatta, presso la Banca di Credito Cooperativo Ravennate e Imolese ag. Ovest Faenza RA; causale: corso Santa Sofia 2010 (la causale è molto importante perché il ccb non è specifico per questo corso).

Coloro i quali non dovessero essere selezionati, verranno rimborsati della quota versata.

Corso Interventi Civili di Pace

SANTA SOFIA 2010

Per informazioni e iscrizioni

Giorgio Gatta, Via Bendandi, 25 – 48018 Faenza Ra – tel. e fax 0546.634280 – cell. 393.2237343 – e-mail: ggatta@racine.ra.it

skype: ggatta (Faenza)

eBook

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Contatti

Uomoplanetario.org

Email

Telefono+39 (340) 1046944

×
  • HOME
  • NONVIOLENZA
  • ABOUT
  • CONTACT